La saga Divergent si sta avviando lentamente verso la conclusione, ma non nel modo con cui tutti i fan avrebbero sperato. Starz ha infatti abbandonato il progetto legato all'ultimo capitolo della saga, dal titolo Ascendant.

Divenuto un flop commerciale dopo l'esordio "deficitario" al botteghino ottenuto con l'ultimo capitolo dal titolo "Allegiant", il franchise è stato abbandonato da Lionsgate, e passato successivamente nelle mani dell'emittente televisiva Starz (sempre di proprietà Lionsgate). L'ultimo capitolo della saga - dal titolo Ascendant - avrebbe dovuto pertanto esordire solo sul piccolo schermo, attirando, a tal proposito, il diniego del cast del franchise, Shailene Woodley su tutti.

Lo scorso anno Starz ha fatto sapere di aver ingaggiato Adam Cozad per la sceneggiatura, e Lee Toland Krieger per la regia, due scelte che, a questo punto, sono da ritenere vane, visto che il network ha abbandonato il progetto. Non è dato sapere se Lionsgate avrà ancora la volontà di procedere con lo sviluppo del franchise nato dai romanzi di Veronica Roth.