Spazio, ultima frontiera. Eccovi i viaggi dell’astronave Enterprise durante la sua missione quinquennale, diretta all’esplorazione di strani, nuovi mondi, alla ricerca di altre forme di vita e di civiltà, fino ad arrivare laddove nessun uomo è mai giunto prima.

E’ così che iniziavano tutti i telefilm della serie cult di fantascienza che ha ispirato tantissime successive produzioni, sia cinematografiche che televisive, stiamo parlando di Star Trek, la serie classica, anche conosciuta come T.O.S. (The Original Series), in cui venivano raccontate le numerose e fantastiche peripezie del Capitano James Tiberius Kirk, del Primo Ufficiale Scientifico Spock, dell’Ufficiale Medico Leonard McCoy e del resto dell’indimenticabile equipaggio della Nave Stellare Enterprise NCC-1701.

A Star TreK T.O.S. seguirono diverse serie televisive e ben 12 film, sempre legati al’universo creato dal grande e mai dimenticato Gene Roddenberry.

Purtroppo l’avventura televisiva di Star Trek terminò nel 2005 con la quarta stagione di Enterprise, cosa che scatenò l’ira e le proteste dei numerosissimi fan sparsi in tutto il globo.

Ora, grazie anche al successo di Star Trek Il Futuro ha Inizio e Star Trek Into Darkness, entrambi diretti da un grande J.J. Abrams e dalla grande attesa per il sequel Star Trek Bejond , la cui uscita è prevista per questa estate, la CBS, detentrice dei diritti televisivi di questo fantastico universo, ha deciso di produrre, per il suo canale Online CBS All Access, una nuova serie televisiva che vedrà luce nel 2017.

Autore di questo rinato franchise sarà Brian Fuller, già sceneggiatore di Deep Space Nine e Vojager,  la produzione esecutiva sarà affidata ad Alex Kurtzman, produttore di numerosissimi film, tra i quali Star Trek Into Darkness.

Ora non ci resta che attendere notizie relative alla composizione del nuovo equipaggio.