Social World Film Festival: la 14° edizione sarà dedicata a Sandra Milo

Social World Film Festival edizione Sandra Milo

Il Social World Film Festival tornerà quest’estate con una 14° edizione interamente dedicata all’indimenticata Sandra Milo.

Il 21 maggio prossimo, dall’Italian Pavillion dell’Hotel Le Majestic Barriere di Cannes, sarà presentata alla stampa l’edizione 2024 del Social World Film Festival. La conferenza vedrà tra i protagonisti il fondatore – e regista – Giuseppe Alessio Nuzzo, l’attore Francesco Panarella e il direttore marketing e digital di Rai Cinema Carlo Rodomonti.

Come anticipato, l’edizione numero 14 sarà dedicata a Sandra Milo, e si terrà dal 30 giugno al 7 luglioVico Equense, diretta dal regista Giuseppe Alessio Nuzzo.

La diva recentemente scomparsa verrà omaggiata con una retrospettiva a cura di Rai Teche tra interviste a Federico Fellini, le immagini della consegna del David di Donatello alla carriera e backstage dai set, una mostra fotografica in collaborazione con la Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia – Cineteca Nazionale con scatti dai film 8 ½ e Giulietta degli spiriti di Federico Fellini, La donna che venne dal mare di Francesco De Robertis, La donna è una cosa meravigliosa di Mauro Bolognini, Le voci bianche di Massimo Franciosa e Pasquale Festa Campanile, L’ombrellone di Dino Risi, Per amore… per magia… di Duccio Tessari, e T’ammazzo!… Raccomandati a Dio di Osvaldo Civirani, e un ricordo della sua visita nel 2019 a Vico Equense per la presentazione del libro “Il corpo e l’anima”. 

Durante la conferenza verrà presentato anche il progetto crossmediale e short movie Interference alla presenza del regista Giuseppe Alessio Nuzzo (Le Verità, Quel posto nel tempo), dell’attore Francesco Panarella (Mare Fuori) e del direttore marketing e digital di Rai Cinema Carlo Rodomonti. Modera l’incontro il giornalista Alessandro Savoia.Il festival, organizzato dalla Città di Vico Equense e sostenuto negli anni dal Ministero della Cultura, dalla Regione Campania e dalla Film Commission Regione Campania, è articolato in 12 sezioni e dedica spazio anche quest’anno a opere in realtà virtuale, verticali, realizzate con smartphone, serie e webserie, spot, videoclip, film sperimentali e sceneggiature per film cinema e tv oltre alle tradizionali selezioni internazionali per cortometraggi, lungometraggi e documentari.


Scopri di più da UNIVERSAL MOVIES

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.