La serie Notte Stellata (Night Sky) non avrà una seconda stagione

Notte Stellata serie Prime Video

Amazon Studios ha deciso di non rinnovare la serie Night Sky (da noi Notte Stellata) per una seconda stagione.

Giunta su Prime Video lo scorso 20 maggio, la serie Notte Stellata ha subito la cancellazione, e pertanto non potrà contare sul prosieguo della sua storia iniziata solo da otto puntate. La decisione del colosso di Bezos sembrerebbe essere arrivata a seguito di ascolti relativamente bassi, e costi di produzione alti (via Deadline).

La serie era stata creata e prodotta da Holden Miller, mentre Daniel C. Connolly ha ricoperto il ruolo di showrunner e produttore esecutivo. Nel cast spazio per Sissy Spacek, J.K. Simmons e Chai Hansen. Al centro della trama le vicende di Franklin e Irene, un’anziana coppia di coniugi che scoprono una camera segreta sepolta nel cortile della loro casa; tale camera è in grado di teletrasportare tutti coloro che la abitano su un misterioso pianeta.

La nostra recensione della prima – ed unica – stagione di Notte Stellata è presente a questo nostro indirizzo.

9 thoughts on “La serie Notte Stellata (Night Sky) non avrà una seconda stagione

  1. Davvero un peccato che non ci sia una seconda stagione…..sono rimasti in sospeso troppi interrogativi….. Byron? Jude e Nicole?
    I guardiani di cosa?
    Spero ci ripensiate…..

  2. Una serie splendida con attori altrettanto splendidi. Quando ciò che comanda sono solo i soldi e non la qualità allora succede anche questo spreco di energie . Un gran peccato

  3. È una serie TV bellissima È un vero peccato c’erano parecchi spunti per far venire fuori tante stagioni Spero che qualcun altro la compri e continui a produrla

  4. Augurandomi che questo mio commento arrivi agli addetti ai lavori, cosa alquanto utopistica, procedo con l’esternare il mio sdegno nei riguardi di questo fenomeno sempre più caratterizzante delle serie televisive che si interrompono senza una conclusione e due volte su tre vengono soppresse del tutto. Si ha come l’impressione che si tratti di qualcosa di semplicemente sadico nei confronti del pubblico, oltre che gratuito dal momento che non comprendo il motivo per cui, prevedendo l’ormai frequentissimo rischio che per svariati motivi legati all’odiens, ai fondi o alle pandemie le serie muoiano dopo la prima uscita, perché non farle concludere con un cacchio di dieci minuti di finale? Niente impedirebbe, se ci fossero le giuste condizioni, di riprendere quella trama in una serie successiva. Insomma, che razza di atteggiamento incivile oltre che idiota è mai questo? Effettivamente varrebbe proprio la pena annullare i nostri abbonamenti!!!

  5. Una serie veramente interessante e non banale un vero peccato che non continui…. Si dovrebbe mirare alla qualità e non alla qualità

  6. tutto ciò e assurdo una serie bellissima che tiene sempre in sospeso con la voglia di vedere subito la prossima puntata davvero un gran peccato che non ci sia u seguito.
    Auspico vivamente che ci sia u ripensamento

  7. Condivido i commenti precedenti… Una ottima serie con una semplice intuizione. Attori molto bravi… Mi aspettavo il seguito anche perché l’ultima puntata ha lasciato molta curiosità. I motivi per non proseguire sono da “no comment”! Vorrei far notare il fatto che si tengono in vita tante serie televisive tutte uguali e quando ne hanno una differente… la chiudono!!! 😂🤣😂🤣
    Voi di Amazon, cambiate i manager che decidono queste cose, fidatevi!!! 🤣😂🤣🤣

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.