berenice bejo ospite bifest 2021
Festival

Sergio Castellitto e Bérénice Bejo tra gli ospiti di Bif&st 2021


La direzione di Bif&st – Bari International Film Festival ha da poco annunciato la lista degli ospiti che avranno il compito di aprire e chiudere l’edizione 2021 attesa dal 25 settembre al 2 ottobre.

Nonostante il momento difficile per il settore, oramai da quasi due anni nella morsa della triste emergenza Covid-19, il direttore del Bif&stFelice Laudadio” è riuscito a raccogliere alcune importanti adesioni riguardanti la lista degli ospiti 2021. Sergio Castellitto, Bérénice Bejo e Stefano Accorsi sono, infatti, solo alcuni degli artisti ospitati quest’anno dal Bif&st 2021. Ma diamo una lettura al comunicato stampa ufficiale qui di seguito.

Sergio Castellitto, Bérénice Bejo, Matilda De Angelis, Stefano Accorsi e Miriam Leone apriranno e chiuderanno il Bif&st 2021

L’ideatore e direttore artistico del Bif&stFelice Laudadio” ha reso noti i titoli dei film realizzati con il supporto di Rai Cinema e distribuiti da 01 Distribution che al Teatro Petruzzelli inaugureranno e concluderanno il Bari International Film Festival in programma dal 25 settembre al 2 ottobre.

Il film inaugurale sarà “Il materiale emotivo” diretto da Sergio Castellitto, interpretato dallo stesso Castellitto, da Bérénice Bejo e Matilda De Angelis, tratto dal soggetto di Ettore ScolaUn drago a forma di nuvola”, con la sceneggiatura di Ettore Scola, Furio Scarpelli, Silvia Scola, Sergio Castellitto scritto da Margaret Mazzantini. Il film è una produzione Italia- Francia, prodotto da Rodeo Drive con Rai Cinema, Tikkun Production e Mon Voisin Productions.

Il film di chiusura il 2 ottobre sarà “Marilyn ha gli occhi neri”, diretto da Simone Godano e prodotto dalla Groenlandia di Matteo Rovere con Rai Cinema, con protagonisti Stefano Accorsi e Miriam Leone.

Il Bif&st 2021 avrà un filo rosso conduttore legato a Scola a 90 anni dalla nascita e a 5 dalla morte, con la presentazione in anteprima il 2 ottobre al Petruzzelli del numero della storica rivista “Bianco e Nero”, a lui interamente dedicata, dopo la proiezione del suo film “La terrazza” nell’edizione restaurata dalla Cineteca Nazionale, oltre al Premio Ettore Scola – per molti anni presidente del Bif&st – al miglior film italiano inedito della sezione ItaliaFilmFest ospitata dal Teatro Piccinni.

Il Bif&st – posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e presieduto dalla regista Margarethe von Trotta – è promosso e finanziato dalla Regione Puglia-Assessorato alla Cultura, dalla Fondazione Apulia Film Commission e dal Ministero della Cultura con la collaborazione del Comune di Bari.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.