Razzie Awards 2020: Cats domina con 6 premi

Dopo l’annullamento della cerimonia di premiazione, i Razzie Awards 2020 sono finalmente stati assegnati, ma attraverso un video diffuso stanotte dalla Golden Raspberry Award Foundation.

Cats è ufficialmente uno dei film peggiori del 2020, questo almeno guardando i 6 Razzies ottenuti dal film diretto da Tom Hooper. Per il regista arriva un singolare primato, ovvero quello dell’unico regista capace di vincere in carriera un Oscar ed un Razzie.

Tra i peggiori attori spazio per John Travolta (The Fanatic) e Hilary Duff (Sharon Tate – Tra incubo e realtà). Per Eddie Murphy, invece, è giunto l’ambito Razzie Redemeer Award, ovvero quel premio assegnato ad un attore nominato in passato come Peggior Attore ai Razzies, poi riconosciuto dalla critica internazionali per la sua bravura: per Murphy ha contato l’ottima performance in Dolemite Is My Name.

I Premi

  • PEGGIOR FILM Cats
  • PEGGIOR ATTORE John Travolta per The Fanatic e Trading Paint
  • PEGGIOR ATTRICE Hilary Duff per The Haunting of Sharon Tate
  • PEGGIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA Rebel Wilson per Cats
  • PEGGIOR ATTORE NON PROTAGONISTA James Corden per Cats
  • PEGGIOR ACCOPPIATA SULLO SCHERMO Qualunque duo di peli mezzi umani e mezzi felini per Cats
  • PEGGIOR REGISTA Tom Hooper per Cats
  • PEGGIOR SCENEGGIATURA Cats
  • PEGGIOR REMAKE, SCOPIAZZATURA O SEQUEL Rambo: Last Blood
  • PEGGIORE NONCURANZA PER LA VITA UMANA E LA SICUREZZA PUBBLICA Rambo: Last Blood
  • RAZZIE REDEEMER AWARD (attore/regista che ha vinto in passato e si è riscattato con un bel film) Eddie Murphy per Dolemite Is My Name

Lascia un Commento...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: