Mentre si attende l’inizio delle riprese (davvero imminente) di Alien: Covenant, prosegue senza sosta il casting che, da quest’oggi, potrà contare su quattro nuovi attori.

Deadline ha rivelato poco fa che Ridley Scott ed il suo sequel di Prometheus intitolato Alien: Covenant hanno dato il benvenuto a Jussie Smollett (Empire), Amy Seimetz (Upstream Color), Callie Hernandez (La La Land) e Carmen Ejogo, non proprio nomi di primo livello di sicuro, ma tanti corpi da colonizzare da parte dei mitici Xenomorfi.

Secondo gli ultimi aggiornamenti le riprese dovrebbero tenersi tra breve in Australia e la trama dovrebbe essere ambientata 10 dopo i fatti di Prometheus, chiaramente sul pianeta degli Ingenieri, creatori dei malevoli Xenomorfi.

La regia di Alien: Covenant sarà di Ridley Scott, la sceneggiatura firmata da Jack Paglen e Michael Green, le riprese sono attese a breve in Australia, nel cast Michael Fassbender, Katherine Waterston, Danny McBride, Demian Bichir, Jussie Smollett, Amy Seimetz, Callie Hernandez e Carmen Ejogo.

La Sinossi:

Ridley Scott ritorna nell’universo da lui creato in Alien con Alien: Covenant, il secondo capitolo della trilogia prequel iniziata con Prometheus e che si collegherà direttamente all’opera di fantascienza del 1979. Diretta verso un pianeta remoto ai confini estremi della galassia, la ciurma della navicella Covenant scopre un presunto paradiso inesplorato che in realtà è un mondo oscuro e pericoloso. L’unico abitante è il “sintetico” David (Michael Fassbender), sopravvissuto della fallimentare spedizione Prometheus.

Alien: Covenant arriverà nelle sale il 6 ottobre 2017