Nastri d’Argento 2024: Sognando Venezia vince il Premio speciale per la migliore opera prima

sognando venezia nastri d'argento

Il cortometraggio “Sognando Venezia” di Elisabetta Giannini, dopo esser stato presentato a vari festival italiani, vince il Premio Speciale dei Nastri d’Argento 2024 per la migliore opera prima. Protagonisti del corto Morena Di Leva e suo padre, nella vita e nel corto, Francesco Di Leva.

Il premio è stato consegnato oggi presso il Cinema Caravaggio di Roma dalla Presidente Laura Delli Colli.

Sognando Venezia: sinossi

Vittoria è un’esuberante ragazzina di tredici anni che vive nella provincia di Napoli e sogna di diventare influencer. Suo padre, l’istrionico Fabrizio, per il suo compleanno le regala un biglietto per sfilare sul red carpet di Venezia. Inizia una preparazione bizzarra: abiti composti da ritagli di giornale, manicure, ricerche di outfit combinati, occhiali, lenti a contatto colorate e tante, tantissime storie sui social! Ma il giorno dell’agognato red carpet, l’auto di Fabrizio in autostrada prende una svolta inaspettata…


Scopri di più da UNIVERSAL MOVIES

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.