La stagione dei premi cinematografici muove i primi passi, e quest'oggi è il turno dell'assegnazione dei Gotham Awards 2019, i celebri premi assegnati al cinema indipendente.

Come ogni anno, la giuria è formata da un comitato che unisce critici e votati da lavoratori del mondo del cinema (registi, sceneggiatori, produttori etc). Il trionfatore dell'edizione 2019 è stato Marriage Story di Noah Baumbach; oltre al premio Miglior Film, la pellicola ha portato a casa altri 3 premi, tra cui quello per la Miglior Sceneggiatura.

I Vincitori

MIGLIOR FILM
“The Farewell”
“Uncut Gems”
“Waves”
“Marriage Story” (WINNER)
“Hustlers”

MIGLIOR DOCUMENTARIO
“American Factory” (WINNER)
“Apollo 11”
“The Edge of Democracy”
“Midnight Traveler”
“One Child Nation”

PREMIO BINGHAM RAY AL REGISTA ESORDIENTE
Laure De Clermont-Tonnerre, “The Mustang” (WINNER)
Kent Jones, “Diane”
Joe Talbot, “The Last Black Man in San Francisco”
Olivia Wilde, “Booksmart”
Phillip Youmans, “Burning Cane”

MIGLIOR SCENEGGIATURA
Lulu Wang, “The Farewell”
Tarell Alvin McCraney, “High Flying Bird”
Jimmie Fails, Joe Talbot, and Rob Richert, “The Last Black Man in San Francisco”
Noah Baumbach, “Marriage Story” (WINNER)
Ari Aster, “Midsommar”

MIGLIOR ATTORE
Adam Driver, “Marriage Story” (WINNER)
Aldis Hodge, “Clemency”
Adam Sandler, “Uncut Gems”
Willem Dafoe, “The Lighthouse”
Andre Holland, “High Flying Bird”

MIGLIORE ATTRICE
Florence Pugh, “Midsommar”
Awkwafina, “The Farewell” (WINNER)
Mary Kay Place, “Diane”
Alfre Woodard, “Clemency”
Elisabeth Moss, “Her Smell”

ATTORE ESORDIENTE
Taylor Russell, “Waves” (WINNER)
Julia Fox, “Uncut Gems”
Aisling Franciosi, “The Nightingale”
Jonathan Majors, “The Last Black Man in San Francisco”
Noah Jupe, “Honey Boy”
Chris Galust, “Give Me Liberty”

SERIE
“Chernobyl”
“David Makes Man”
“My Brilliant Friend”
“Unbelievable”
“When They See Us” (WINNER)

MINISERIE
“Pen15” (WINNER)
“Ramy”
“Russian Doll”
“Tuca & Bertie”
“Undone”

PREMIO DEL PUBBLICO: “Marriage Story”