Dopo aver dato una sbirciata alle prime foto dal set di Wonder Woman 1984, diamo ora spazio a quelli che sono gli aggiornamenti provenienti dalla rivoluzione societaria avvenuta in casa DC Films/Warner Bros.

Grazie ad un reportage prodotto da Heat Vision possiamo iniziare a dare un'occhiata a quella che "dovrebbe" essere la nuova linea produttiva legata al DC Extended Universe dopo il "fallimento" di Justice League.

Partiamo dalla notizia che da giorni rimbalza in rete, ovvero la possibilità che il The Batman di Matt Reeves potrebbe non avere Ben Affleck come protagonista. A tal proposito la fonte rivela il film di Reeves potrebbe dare spazio ad un Batman più giovane - da qui l'assenza di Ben Affleck - ancora impegnato nella battaglia col crimine per salvare la sua Gotham. La fonte non sembra certa di questa possibilità, ma tra le speculazioni possibili Ben Affleck potrebbe poi apparire nel film grazie al classico salto temporale atto a collegare il film al DC Extended Universe. D'altro canto Reeves ha sempre ribadito che il suo film sarà collegato al DCEU.

Sul discorso Joker, è confermato che Warner Bros ha messo in cantiere due film. Il primo film, quello con Jared Leto, è entrato da poco in fase di sviluppo attivo, e proseguirà la linea temporale ammirata con Suicide Squad. Il secondo, quello con Joaquin Phoenix nei panni di un Joker giovane, pare farà parte di una nuova etichetta produttiva specializzata nella realizzazione di film incentrati sulle origini di alcuni iconici protagonisti dell'universo DC Comics. La fonte aggiunge che l'etichetta potrebbe prendere il nome di DC Dark o DC Black.

Nel report viene finalmente menzionato il film incentrato sul velocista Flash. Prima di tutto non si intitolerà Flashpoint, sul discorso primo ciak invece la fonte aggiunge che le riprese potrebbero già partire all'inizio del prossimo anno (2019), con John Francis Daly e Jonathan Goldstein pronti a dirigere il film verso ambientazioni meno dark.

Il report di Heat Vision si chiude poi con Birds of Prey e Batgirl. Il primo film è in fase di sviluppo attivo con Margot Robbie pronta a riprendere il ruolo di Harley Quinn, e Cathy Yan in cabina di regia. Il secondo ha al momento ragione di "esistere" grazie a Christina Hodson, da qualche mese impegnata nella stesura di una sceneggiatura.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.