a beautiful day film
Film Celebrity Interviste People

Joaquin Phoenix presenta il film A Beautiful Day a Roma

Quest’oggi si è tenuta, nella splendida cornice del Hotel de Russie di Roma, la conferenza stampa per la prima italiana di A Beutiful Day – You were never really here. Presenti il protagonista del film, Joaquin Phoenix e la regista, la scozzese Lynne Ramsay.

La pellicola, acclamata dalla critica e vincitrice dei premi come miglior attore protagonista e miglior sceneggiatura a Cannes 2017, uscirà nelle sale italiane il 1 maggio.

In questi 45 minuti di chiacchierata, nella quale noi di Universal Movies eravamo presenti, sono state moltissime le domande rivolte a Joaquin Phoenix e a Lynne Ramsay. In particolare, l’ex star de Il Gladiatore e Irrational Man, si è soffermata sulla storia e la costruzione da lui operata del personaggio di Joe, protagonista del film:

“Joe è un personaggio molto complesso, nel quale convivono sentimenti diversi. Da una parte la tenerezza, che si vede nel modo in cui lui si prende cura della madre e con il quale accudisce la bambina vittima di abusi. Dall’altra parte la brutalità estrema con cui aggredisce gli aguzzini di queste giovanissime donne. Lui stesso è stato vittima di abusi da giovane e questo aspetto mi ha costretto ad approfondire il tema del legame tra violenze giovanili e crescita dell’individuo.”

Alla regista Lynne Ramsay è stato chiesto soprattutto di raccontare l’originalità della pellicola, sia dal punto di vista della trama (in parte ripresa dall’omonimo romanzo di Jonathan Ames), sia sotto il profilo della regia, molto peculiare. Ecco un sunto delle sue risposte:

“Oggi siamo molto abituati ad un cinema spettacolare, in stile Marvel, a me piacciono ancora i film basati sulla scrittura, la recitazione e il montaggio. In questo film c’è stata una strettissima collaborazione tra la regia e l’attore. Devo dire che Joaquin è stato fantastico in questo. Ci siamo confrontati continuamente e piano piano è venuto fuori un grande lavoro. L’impresa è stata ancora più dura, considerando che avevamo a disposizione poco tempo e un budget molto basso per girare.”

Infine sono state rivolte delle domande ai produttori italiani del film, gli Europictures, presenti con l’amministratrice delegata Lucy De Crescenzo, che ha spiegato la scelta di acquisire i diritti del film e le aspettative per l’uscita nelle sale.

“Mi è bastato vedere una volta il film per innamorarmene perdutamente. E’ un capolavoro e siamo molto contenti di poterlo distribuire in Italia. Certo, la sfida non sarà facile perché usciremo nello stesso weekend di colossi come Avengers e Loro di Paolo Sorrentino. Ma abbiamo già acquisito il diritto di distribuzione in ben cento sale e siamo perciò convinti di fare bene.”

Alcune foto dell’evento.

STAY TUNED PER LA RECENSIONE COMPLETA DI A BEAUTIFUL DAY, IN USCITA IL 1 MAGGIO!

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.