Inferenze short film festival finalisti
Festival

Inferenze Short Film Festival: ecco i finalisti della terza edizione

La direzione di Inferenze Short Film Festival ha annunciato quest’oggi i nomi dei finalisti della terza edizione della giovanissima kermesse campana.

Ai nastri di partenza tra poco meno di mese, Inferenze Short Film Festival si appresta a dare vita ad una terza edizione, la prima post-pandemica, all’insegna del buon cinema, con la voglia di spingere i momenti peggiori alle spalle attraverso la proiezione degli short film in concorso, e non solo. A tal proposito vi proponiamo qui di seguito il comunicato stampa ufficiale emanato dall’Associazione Culturale Luna di Seta:

PRONTI I FINALISTI DELLA TERZA EDIZIONE DELL’INFERENZE SHORT FILM FESTIVAL

La kermesse, organizzata dall’associazione Luna di Seta, si terrà dal 26 al 29 agosto nella cornice della Villa Comunale di Pomigliano D’Arco

Sono stati resi noti i quattordici corti finalisti che saranno proiettati nelle quattro giornate della terza edizione dell’Inferenze Short Film Festival, la kermesse organizzata dall’associazione culturale campana “Luna di Seta”, presso la Villa Comunale di Pomigliano D’Arco (Na), dal 26 al 29 agosto.

–          MONO di Antonio Nicita

–          UNSTOPPABLE SOUL di Claudio Proietti

–          ZEITNOT- ALLEGRO MA NON TROPPO di Giacomo Pedrotti

–          RETALES di Giovanni Maccelli

–          ROSSO84 di Leonardo Medesani

–          BATACLAN di Emanuele Aldrovandi

–          IL PRIGIONIERO di Federico Olivetti

–          REVENGE ROOM di Diego Botta

–          NAIK di Mauro Russo

–          FRAME OF MIND di Raphael Tobia Vogel, Davide Del Mare

–          CAPTAIN T di Andrea Walts

–          SIBILUM di Luigi Scarpa

–          NEGROPHILOA di Navid Sh, Marco Di bartolomeo

–          DANZAMATTA di Vanja Victor Kabir Tognola

Siamo davvero soddisfatti della qualità, non solo dei finalisti ma anche della media delle quasi trecento proposte che ci sono arrivate da tutto il mondo” – ha commentato Valentina Sodano, organizzatrice del festival che vede la direzione artistica di Massimo Piccolo – “Per le serate finali avremo dalla commedia all’horror, dal dramma al fantasy passando per il crime, tutte declinazioni dell’anima del nostro festival: il pensiero complesso.

A completare le serate, realizzate grazie al contributo della Film Commission Regione Campania e all’ospitalità del Comune di Pomigliano D’Arco, ci saranno le proiezioni delle opere fuori concorso e le sezioni Sguardi dal mondo e Focus Campania.


Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.