Il Mistero dei Templari: recensione della serie disponibile su Disney+

Il Mistero dei Templari: La Serie, la nostra recensione della prima stagione

Abbiamo visto Il Mistero dei Templari – La Serie, show televisivo in esclusiva Disney+ che si ispira al celebre franchise cinematografico con Nicolas Cage. Questa è la recensione della prima stagione.

La serie nasce dalla volontà del colosso Disney e del produttore Jerry Bruckheimer di riportare in auge una saga cinematografica amata, ma anche un genere che per decenni ha appassionato milioni di fan, il cui culmine non può che essere considerato Indiana Jones, e perchè no, anche l’originale Il Mistero dei Templari (National Treasure).

Per la realizzazione dei dieci episodi di questa prima stagione Bruckeheimer si è affidato ad una fucina di sceneggiatori guidata da scrittori più o meno noti quali Diya Mishra e Rick Muirragui, i quali hanno attinto a piene mani dai due film approdati al cinema anni prima provando a ricreare quella stessa magia che ha portato il personaggio interpretato da Nicolas Cage a diventare una sorta di icona ad Hollywood.

Per il cast l’obiettivo principale dei produttori è stato sin dal primo momento rilanciare sì il franchise ma con volti giovani, ed una narrativa maggiormente rivolta ad un target di pubblico giovanile. A tal proposito, le scelte di Lisette Olivera, di Zuri Reed, Jordan Rodrigues, Antonio Cipriano e Jake Austin Walker vanno prese come il tentativo di posare un primo ipotetico tassello per il tanto agognato rilancio del franchise Il Mistero dei Templari, puntellato chiaramente dalla presenza di volti noti come quelli di Harvey Keitel e Justin Bartha.

Ma allora, come mai con premesse così buone si è finito per offrire al pubblico un risultato assolutamente deludente? Beh, la prima risposta che viene da dare sta proprio nel target a cui la produzione ha voluto puntare. Volendo tralasciare l’età anagrafica del cast, infatti, ciò che delude oltremodo è la direzione narrativa presa da sceneggiatori e registi, o meglio quella volontà di voler ringiovanire in maniera eccessiva storie altrimenti già ben collaudate, amate e nel tempo divenute parte della cultura pop mondiale.

Il Mistero dei Templari – La Serie è di fatto una show destinato ad un target di pubblico con età media bassissima, il cui unico scopo è spinto solo verso il mero divertimento e non verso una qualità complessiva di un prodotto, ahinoi, rovinato da una sceneggiatura frivola, discorsi a limite del banale e sequenze che sembrano uscite direttamente da uno degli sketch dei Me contro Te. Un’occasione sprecata, ma soprattutto un pugno alla bocca dello stomaco di chi ha amato le avventure del celebre Benjamin Franklin Gates nei due film National Treasure.

Ma a deludere non c’è soltanto la storia alla base dello show, ed il modo con cui è raccontata. Il Mistero dei Templari, infatti, soffre di una caratterizzazione scarna dei suoi personaggi, in particolar modo di quelli che avrebbero dovuto divenire pilastri della storia. Viene in mente la Billie Pearce di Catherine Zeta-Jones, un villain senza alcuna profondità caratteriale, ma anche l’agente Ross di Lyndon Smith, la cui presenza lascia il tempo che trova. Stesso discorso va fatto per il gruppo di giovani eroi capitanati dalla Jess di Lisette Olivera, un’attrice quest’ultima con discrete qualità recitative, ma che dovrà dimostrare il proprio talento altrove.

Sul comparto tecnico qualche segnale positivo si è pur visto, ma è bene considerare – ancora una volta – a chi è rivolta la serie. Fotografia, montaggio ed effetti visivi, infatti, non possono essere considerati una nota dolente, ma neppure un motivo di vanto. La colonna sonora, inoltre, prova ad omaggiare il passato del franchise, ma con un risultato il più delle volte vicino a quella che somiglia sotto ogni punto di vista una forzatura evitabile.

CONCLUSIONE

Volendo chiudere questa recensione con un consiglio spassionato, ci viene da mettere in guardia chi andrà a ricercare in Il Mistero dei Templari – La Serie le stesse emozioni dei due film con Nicolas Cage, e vogliamo farlo usando scherzosamente una citazione celebre:

Fuggite Sciocchi!

La prima stagione di Il Mistero dei Templari – La Serie è attualmente disponibile sul catalogo di Disney+.

Il Mistero dei Templari - La Serie (Prima Stagione)
il mistero dei templari la serie recensione

Data di creazione: 2023-02-16 01:02

Valutazione dell'editor
2

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.