Questa volta non ci sono scuse per non andare al cinema! Oggi, infatti, segnaliamo le uscite di film molto attesi come il nuovo film di Martin Scorsese, Silence, il biopic sul fondatore di McDonald’s The Founder o il thriller sentimentale Allied – Un’ombra nascosta: serve altro?

Voluto fortemente da Scorsese, che ha atteso anni per portarlo sul grande schermo, Silence è tratto dall’omonimo romanzo di Shusaku Endo scritto nel 1966 e ha per protagonisti due missionari portoghesi che nel ‘600 si recano in Giappone per cercare padre Christovao Ferreira, loro mentore e ora scomparso, e diffondere il cristianesimo. Nel cast troviamo Andrew Garfield, Liam Neeson e Adam Driver. La fede, il rapporto tra l’uomo e Dio: temi cari al regista che qui trovano il compimento di una personale trilogia iniziata con L’Ultima tentazione di Cristo e proseguita con Kundun.

Tutti, almeno una volta, hanno mangiato un panino da McDonald’s. Ebbene, il biopic The Founder, diretto da John Lee Hancock, ripercorre la storia di Ray Kroc (interpretato da Michael Keaton), colui che negli anni ’50 fondò quello che sarebbe divenuto l’impero McDonald’s. Leggete qui la nostra recensione in anteprima.

Allied – Un’ombra nascosta (Allied) è il film di Robert Zemeckis interpretato dai divi Brad Pitt e Marion Cotillard ambientato nel Nord Africa nel 1942 quando un ufficiale dei servizi segreti incontra una combattente della resistenza francese. La loro relazione, però, sarà ostacolata dal conflitto mondiale in corso. Un film che riprende un argomento noto ai più (Casablanca) e che si affida alla regia fulminea di Zemeckis e al fascino dei protagonisti.