Oggi è una giornata da ricordare: dopo il western Django Unchained, con cui ha vinto il premio Oscar per la sceneggiatura originale, Quentin Tarantino torna al cinema con The Hateful Eight, col quale torna al genere western da lui sempre amato. Il film vede un cacciatore di taglie con la sua preda trovare rifugio da una tormenta di neve in un una stanza con altre sei persone: la convivenza non sarà facile.

Se questo film conquisterà il podio del box office italiano, altri film potrebbero portarsi a casa una discreta somma: tra questi, quello con le maggiori possibilità potrebbe essere PPZ – Pride and Prejudice and Zombies diretto da Burr Steers che si propone di rileggere in chiave horror il celebre romanzo di Jane Austen. Trash? Certamente, ma per chi si accontenta…

Prosegue la moda del genere young adult con La quinta onda, interpretato da Chloe Grace Moretz e ambientato in un (altro?!) futuro post-apocalittico: pare che il genere sia ormai all’usura come dimostrano gli esigui incassi ottenuti in patria; chissà se da noi riuscirà a rifarsi.

Tra le uscite è doveroso segnalare il film che era in concorso a Venezia, ovvero Remember di Atom Egoyan, con un superlativo Christopher Plummer nei panni di un anziano alla ricerca della guardia nazista, rifugiatasi in America sotto falso nome, che assassinò la sua famiglia durante la Seconda Guerra Mondiale.

Raramente come in questo caso le uscite al cinema possono soddisfare i gusti di chiunque…