C’è l’action di John Wick 3, c’è il dramma metacinematografico di Dolor y Gloria, c’è la commedia sfolgorante di Attente a quelle due e c’è l’horror di Unfriended: Dark Web. Correte al cinema, lo spettacolo non manca!

Reduce dal successo dei primi due capitoli, Keanu Reeves torna a vestire i panni di John Wick in John Wick 3, questa volta costretto a difendersi da un’orda di assassini che lo vogliono morto per accaparrarsi la taglia che pende sulla sua testa.

In concorso al festival di Cannes, Dolor y Gloria (che uscirà domani) vede nuovamente la collaborazione tra Pedro Almodóvar e Antonio Banderas, qui nelle vesti di un regista sul viale del tramonto che ricorda alcuni incontri determinanti della sua vita e che possono smuoverlo dalla crisi personale e artistica.

Anne Hathaway e Rebel Wilson non potrebbero essere più diverse. Ma le protagoniste di Attente a quelle due promettono azione e divertimento: una affascinante e seducente, l’altra maldestra e disordinata. Insieme diventano una perfetta macchina per truffare i malcapitati finché non decidono di sfidarsi per vedere chi è la migliore.

Cosa succede se un adolescente trova una misteriosa cartella piena di file misteriosi nel proprio pc? Unfriended: Dark Web è un horror ambientato, in tempo reale davanti al monitor di un computer, nel pericoloso mondo di internet.

Dopo aver ricevuto gli applausi al Sundance Film Festival, Quando eravamo fratelli di Jeremiah Zagar approda sui nostri schermi. La storia è quella di Manny, Joel e Jonah, che si fanno largo nell’infanzia e rispondono come possono al precario affetto dei loro genitori, tra momenti di euforia e di lacrime.

Bangla, diretto e interpretato da Phaim Bhuiyan, è la storia di Phaim, un giovane musulmano di origini bengalesi nato in Italia. Vive con la sua famiglia a Torpignattara, lavora come steward in un museo e suona in un gruppo. E’ proprio in occasione di un concerto che incontra Asia, suo esatto opposto e di cui s’innamora. Ma Phaim dovrà capire come conciliare il suo amore per la ragazza con la più inviolabile delle regole dell’Islam: niente sesso prima del matrimonio.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.