Ebbene si, la guardia del corpo personale del presidente degli Stati Uniti d’America, Mike Banning, è pronto a tornare in missione, ovviamente per proteggere presidente e stavolta se stesso in Angel Has Fallen, terzo capitolo della nota saga action.

Gerard Butler torna ad interpretare un personaggio a lui caro negli ultimi anni, lo farà per la terza volta dopo Olympus Has Fallen e London Has Fallen, la conferma è arrivata questa sera attraverso un aggiornamento proveniente dal The Hollywood Reporter.

Secondo la fonte pare che l’obiettivo dei terroristi questa volta sarà l’Air Force One, o almeno così sembra visto che il nome in codice governativo per l’aereo presidenziale è Angel, Butler sarà tra l’altro produttore in compagnia di Alan Siegel, Mark Gill, John Thompson e Matt O’Toole, Avi Lerner, Trevor Short e Christine Otal saranno invece impegnati come produttori esecutivi.

La sceneggiatura è stata affidata nuovamente a Creighton Rothenberger e Katrin Benedikt, i due scrittori che hanno creato la saga, mentre in cabina di regia al momento manca un nome.

THR conferma inoltre che Millennium Films presenterà il film all’imminente American Film Market, in maniera tale da trovare investitori e distributori.