Giovedì 24 novembre. Una serata forte quella di oggi contraddistinta da film che puntano allo stomaco dei telespettatori come Ispettore Callaghan: Il caso Scorpio è tuo!, Nightmare (il remake) e The Green Inferno. Non mancano, però, titoli meno epidermici come Non essere cattivo e A proposito di Schmidt.

Ore 21.00 su Iris: Ispettore Callaghan: Il caso Scorpio è tuo!, di Don Siegel, con Clint Eastwood, Harry Guardino e Andrew Robinson. L'ispettore Callaghan, dai metodi bruschi e ai limiti della legalità, deve fermare il killer Scorpio che sta mietendo vittime a San Francisco. Un poliziesco duro e implacabile, come il suo protagonista, che risente del contesto socio-politico dell'epoca.

Ore 21.10 su La 5: The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 2, di Bill Condon, con Kristen Stewart, Robert Pattinson e Ashley Greene. Diventata vampiro, Bella deve proteggere insieme a Edward e alla sua famiglia la figlia Renesmee, vittima designata dei Volturi. Capitolo conclusivo della saga ideata da Stephanie Meyer: solo i fan più ortodossi possono emozionarsi e, forse, commuoversi.

Ore 21.10 su Italia 2: Nightmare, di Samuel Bayer, con Rooney Mara, Jackie Earle Haley e Kellan Lutz. Remake del celebre film del 1984 diretto da Wes Craven in cui il malefico Freddy Krueger uccide le sue vittime entrando nei sogni di queste. Il regista viene dai videoclip, e si vede. Il protagonista, però, riesce a non far rimpiangere Robert Englund.

Ore 21.00 su Sky Cinema Max: The Green Inferno, di Eli Roth, con Ignacia Allamand, Ariel Levy e Sky Ferreira. Alcuni studenti ambientalisti si recano in Amazzonia per proteggere le foreste e salvare una tribù locale. Ma i cannibali faranno una carneficina. Ispirato a Cannibal Holocaust di Ruggero Deodato, il film vuole essere un'accusa contro il colonialismo e contro lo sfruttamento della natura, tra violenza e scene cruente. Ma Roth non è Tarantino...

Ore 21.00 su Sky Cinema Cult: Non essere cattivo, di Claudio Caligari, con Luca Marinelli, Alessandro Borghi e Silvia D'Amico. Vittorio e Cesare sono due ragazzi di Ostia che trascorrono il tempo tra droghe e attività illegali. Vittorio, però, decide di cambiare vita, mentre Cesare faticherà a uscire dal gorgo. Uno spaccato sincero e appassionato sulla nuova gioventù bruciata che cerca il riscatto con le proprie forze. Ultimo film di Caligari uscito postumo. David di Donatello a Angelo Bonanni per il miglior sonoro: meritava di più.

Ore 23.10 su Rete 4: A proposito di Schmidt, di Alexander Payne, con Jack Nicholson, Kathy Bates e Hope Davis. Warren Schmidt è un pensionato rimasto vedovo che, per dare una svolta alla sua vita, decide di raggiungere la figlia per convincerla a non sposare il fidanzato con una famiglia molto particolare. Un ritratto dolce-amaro della vecchiaia affrontato col sorriso, ma anche con una sincerità commovente. Golden Globe a Nicholson e alla sceneggiatura firmata dal regista insieme a Jim Taylor.

Ore 23.55 su Sky Cinema Classics: Le folli notti del Dottor Jerryll, di Jerry Lewis, con Jerry Lewis, Stella Stevens e Kathleen Freeman. Il timido e introverso Julius Kelp è un professore che inventa un siero in grado di trasformarlo in Buddy Love, un uomo arrogante e sciupafemmine: gli esiti saranno imprevedibilmente comici. Una summa della comicità del "picchiarello" Lewis: comicità che ha fatto scuola. Il professore matto con Eddie Murphy ne è l'involgarito remake.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.