Emmy Awards 2023: Succession e The Bear stravincono, tutti i premiati

Emmy Awards 2024, i vincitori

Si è tenuta ieri notte la cerimonia degli Emmy Awards, i premi della tv americana che, inizialmente erano previsti per settembre 2023 e hanno subito un rinvio a causa dello sciopero degli attori.

Come già avvenuto con i Golden Globes (qui i vincitori), i premi sono stati consegnati in particolare ad alcuni titoli che hanno ottenuto un successo di critica e sopratutto di pubblico. Nella serata degli Emmy Awards a spiccare tra tutti sono stati Succession e The Bear che portano a casa ben 6 riconoscimenti a testa.

Emmy Awards ai direttori casting italiani di The White Lotus

Abbiamo sognato con le nominations di Sabrina Impacciatore e Simona Tabasco, candidate per The White Lotus nella categoria Migliori Attrici non protagoniste in una serie drammatica, che sono state battute dalla bravissima e iconica collega Jennifer Coolidge.

Tra i momenti più attesi della serata c’è stata la mini reunion del cast storico del medical drama Grey’s Anatomy: Ellen Pompeo, Katherine Heigl, justin Chambers, Chandra Wilson e James Pickens Jr, tornano a dividere la scena per ringraziare l’affetto del pubblico che segue la serie creata da Shonda Rhimes nel 2005.

Emmy Awards: tutti i premiati

MIGLIOR SERIE DRAMMATICA: Succession
MIGLIOR ATTRICE IN UNA SERIE DRAMMATICA: Sarah Snook, Succession
MIGLIOR ATTORE IN UNA SERIE DRAMMATICA: Kieran Culkin, Succession
MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA: Jennifer Coolidge, The White Lotus
MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA SERIE DRAMMATICA: Matthew Macfadyen, Succession
MIGLIOR ATTRICE GUEST STAR IN UNA SERIE DRAMMATICA: Storm Reid, The Last of Us
MIGLIOR ATTORE GUEST STAR IN UNA SERIE DRAMMATICA: Nick Offerman, The Last of Us
MIGLIOR SCENEGGIATURA IN UNA SERIE DRAMMATICA: Jesse Armstrong, Succession (Le nozze di Connor)
MIGLIOR REGIA IN UNA SERIE DRAMMATICA: Mark Mylord, Succession (Le nozze di Connor)

MIGLIOR COMEDY: The Bear
MIGLIOR ATTRICE IN UNA COMEDY: Quinta Brunson, Abbott Elementary
MIGLIOR ATTORE IN UNA COMEDY: Jeremy Allen White, The Bear
MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA COMEDY: Ayo Edebiri, The Bear
MIGLIORE ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA COMEDY: Ebon Moss-Bachrach, The Bear
MIGLIORE ATTRICE GUEST STAR IN UNA COMEDY: Judith Light, Poker Face
MIGLIOR ATTORE GUEST STAR IN UNA COMEDY: Sam Richardson, Ted Lasso
MIGLIOR SCENEGGIATURA IN UNA SERIE COMEDY: Christopher Storer, The Bear (Cambio di programma)
MIGLIOR REGIA IN UNA SERIE COMEDY: Chritopher Storer, The Bear (Cambio di programma)

MIGLIOR MINI SERIE O SERIE ANTOLOGICA: BEEF – Lo scontro
MIGLIORE ATTRICE IN UNA MINISERIE, SERIE ANTOLOGICA O FILM TV: Ali Wong, BEEF
MIGLIOR ATTORE IN UNA MINISERIE, SERIE ANTOLOGICA O FILM TV: Steven Yeun, BEEF
MIGLIORE ATTRICE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE, SERIE ANTOLOGICA O FILM TV: Niecy Nash-Betts, Dahmer
MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA IN UNA MINISERIE, SERIE ANTOLOGICA O FILM TV: Paul Walter Hauser, Black Bird
MIGLIOR SCENEGGIATURA PER UNA MINISERIE, SERIE ANTOLOGICA O FILM TV: Lee Sung Jin, BEEF (The Birds Dont’ sing they screech in pain)
MIGLIOR REGIA PER UNA MINISERIE, SERIE ANTOLOGICA O FILM TV: Lee Sung Sin, BEEF (Figure di luce)

MIGLIOR REALITY: RuPaul’s Drag Race
MIGLIOR CONDUTTORE IN UN REALITY: RuPaul’s Drag Race — RuPaul
MIGLIOR VARIETY SCRIPTED: Last Week Tonight With John Oliver
MIGLIOR TALK SHOW: The Daily Show With Trevor Noah

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.