Emmy 2019: Game of Thrones domina le premiazioni, ecco i vincitori

il trono di spade 8

Nella notte italiana sono stati assegnati a Los Angeles i famosi Emmy relativi all'edizione 2019, e Game of Thrones si è confermato protagonista assoluto della cerimonia.

La celebre serie tv - arrivata quest'anno alla sua naturale conclusione - ha dominato la serata di premiazione, portando a casa la bellezza di 12 premi, tra cui la Miglior Serie Drammatica, ed il Miglior Attore in una Serie Drammatica a Peter Dinklage. Ricordiamo che Game of Thrones nei giorni scorsi aveva raccolto altri 10 premi dalle categorie tecniche degli Emmy (qui i premi).

10 premi sono andati a Chernobyl, mentre 8 ne sono andati a La fantastica signora Maisel, mentre tra le sorprese della serata si registra la performance di Fleabag, serie tv comica targata Amazon capace di portarsi a casa 4 premi, tra cui Miglior Serie Comica.

Tutti i premi

  • Serie drammatica: Il trono di spade (HBO)
  • Serie comica: Fleabag (Amazon Prime)
  • Limited Series: Chernobyl (HBO)
  • Film tv: Black Mirror: Bandersnatch (Netflix)
  • Attore protagonista in una serie drammatica: Billy Porter ("Pose")
  • Attrice protagonista in una serie drammatica: Jodie Comer ("Killing Eve")
  • Attore protagonista in una serie comica: Bill Hader ("Barry")
  • Attrice protagonista in una serie comica: Phoebe Waller-Bridge ("Fleabag")
  • Attore protagonista in una serie limited o film: Jharrel Jerome ("When They See Us")
  • Attrice protagonista in una serie limited o film: Michelle Williams ("Fosse/Verdon")
  • Competition Program: "RuPaul's Drag Race" (VH1)
  • Variety Sketch Series: "Saturday Night Live" (NBC)
  • Variety Talk Series: "Last Week Tonight With John Oliver" (HBO)
  • Miglior attrice non protagonista in un dramma: Julia Garner ("Ozark")
  • Miglior attore non protagonista in un dramma: Peter Dinklage ("Game of Thrones")
  • Miglior attrice non protagonista in una commedia: Alex Borstein ("The Marvelous Mrs. Maisel")
  • Miglior attore non protagonista in una commedia: Tony Shalhoub ("The Marvelous Mrs. Maisel")
  • Miglior attrice non protagonista in una serie limited o film: Patricia Arquette ("The Act")
  • Miglior attore non protagonista in una serie limited o film: Ben Whishaw ("A Very English Scandal")
  • Miglior regia per una serie comica: Fleabag, Episodio 1, Prime Video (Harry Bradbeer)
  • Miglior regia per un dramma: Ozark, Reparations, Netflix (Jason Bateman)
  • Miglior regia per una serie limited o film: Chernobyl, HBO (Johan Renck)
  • Miglior regia per un varietà: Saturday Night Live, Host: Adam Sandler, NBC (Don Roy King)
  • Miglior sceneggiatura per una serie comica: Fleabag, Episodio 1, Prime Video (Phoebe Waller-Bridge)
  • Miglior sceneggiatura per un dramma: Succession, Nobody Is Ever Missing, HBO (Jesse Armstrong)
  • Miglior sceneggiatura per una serie limited o film: Chernobyl, HBO (Craig Mazin)
  • Miglior sceneggiatura per un varietà: Last Week Tonight With John Oliver, HBO
    Game of Thrones - Preview Season 8 Episode 6Preview dell'ultimo episodio dell'ottava e ultima stagione de Il trono di spade.Volume 90% 

Lascia un Commento...