Eli Roth vorrebbe dirigere altri sequel di Hostel e Cabin Fever

Sequel di Hostel e Cabin Fever nel futuro di Eli Roth

Il regista Eli Roth è tornato a dirigere un horror “Rated R” con Thanksgiving, ed ora sembra sempre più incline a non lasciare più questa strada.

Dopo aver annunciato via social lo sviluppo del sequel di Thanksgiving, lo specialista del genere horror Eli Roth si è ritrovato a parlare della sua passione con CinePop (via Bloody Disgusting). Nel particolare il regista ha rivelato che il suo progetto segreto riguarda la regia futura di altri sequel di Cabin Fever e Hostel, i due franchise che lo hanno reso celebre nei primi anni duemila.

Mi piacerebbe tornare su Hostel prima o poi. E anche su Cabin Fever. Sono una parte di me. Sono come i miei figli. Mi sento come se li avessi ignorati per troppo tempo. E mi piacerebbe tornare a loro in qualche modo. Ho delle idee. Li dirigerei. Non li voglio nelle mani di nessun altro.

Chiaramente il successo ottenuto con Thanksgiving (qui la nostra recensione), e quello potenziale col sequel, potrebbero aprirgli la strada verso la possibilità di rimettere mano ai suoi successi del passato, ottenendo tra l’altro il giusto interesse da parte di pubblico e case di produzione.

Cabin Fever è stato nel 2002 il primo grande successo ottenuto da Eli Roth, e raccontava di una strana infezione venuta dall’acqua che consumava dall’interno le proprie vittime. Ci sono stati poi due sequel, ossia Cabin Fever 2: Spring Fever nel 2009 e Cabin Fever: Patient Zero nel 2014, ma anche un remake non proprio riuscito nel 2016.

Hostel, invece, è arrivato in sala nel 2005. Il film portava in scena una la terribile società segreta formata da facoltosi provenienti da ogni parte del mondo che pagavano somme importanti per torturare ed uccidere vittime ignare catturate all’interno di finti ostelli. Hostel: Parte II è stato realizzato nel 2007, Hostel: Parte III nel 2011, ma in questo caso sotto la regia di Scott Spiegel.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.