David Bruckner dirigerà il tanto agognato remake di Blob

Blob, in arrivo il remake del cult di fantascienza

La Warner Bros è sempre più intenzionata a riportare al cinema un remake del cult horror/fantascientifico intitolato Blob.

Da anni in fase di sviluppo, lo studios sembrerebbe ora più convinto che mai della sua idea. Secondo The Wrap, infatti, la Warner Bros avrebbe messo David Bruckner sotto contratto per dar vita al tanto agognato “remake di Blob“. Il regista si è fatto apprezzare fino ad oggi per la direzione di alcune sezioni in horror antologici come V/H/S e The Signal, e successivamente per pellicole più o meno riuscite come The Night House e Hellraiser (un altro remake).

Tornando a Blob, invece, si tratta di un progetto oramai in fase di lancio da 15 lunghi anni. In precedenza il progetto è passato per le mani di Rob Zombie e Simon West, ed in entrambe le occasioni il risultato è stato un “nulla di fatto”. David Goyer e Keith Levine di Phantom Four figurano come produttori, mentre Judith Harris svolgerà la funzione di produttrice esecutiva. Harris possiede i diritti dei film precedenti, in quanto vedova del produttore Jack Harris. A supervisionare il remake per conto della Warner Bros. ci sarà invece Zach Hamby.

L’originale Blob (in Italia col titolo Il Fluido che Uccide) è approdato al cinema nel 1959, nel suo cast figurava l’allora sconosciuto Steve McQueen. Il film ottenne un enorme successo di critica tanto da divenire un piccolo cult di genere. Nel 1972 è stato realizzato un sequel, con un remake portato in sala nel 1988.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.