Il 2019 è appena iniziato, e sappiamo già che il 18 gennaio la saga Star Trek farà ritorno in tv, con la seconda attesissima stagione di Star Trek: Discovery. Ma quale altra sorpresa quest'anno riserverà ai fan?

In questo nostro articolo daremo spazio al 2019, visto ovviamente con gli occhi di un trekker, tra notizie ufficiali, altre ufficiose, e mere speculazioni.


Le Notizie Ufficiali

Questa nuova stagione, probabilmente caratterizzata da uno spirito più classico ed all'insegna dell'esplorazione, sarà incentrata, oltre che sul personaggio di Michael Burnman, anche su Spock (Ethan Peck) e Christopher Pike (Anson Mount), il mitico Capitano della USS Enterprise NCC 1701, la cui missione sarà quella di prendere il comando della USS Discovery NCC 1031.

Ma i piani di CBS per l'espansione del franchise sono ben più colossali. A tal proposito vogliamo ricordarvi che, nel corso del 2018, il network ha infatti annunciato ufficialmente il ritorno di Sir Patrick Stewart nei panni di Jean-Luc Picard, proiettando le ambientazioni narrative di questa nuova serie in un periodo successivo agli accadimenti vissuti in The Next Generation.

Altri progetti Trek sono stati messi in cantiere, e forse questi non vedranno la luce almeno per alcuni anni, stiamo parlando della nuova serie animata Lower Decks, di una mini serie che forse potrà essere incentrata sulle gesta del villain per eccellenza Khan, e di un'altra ambientata nella Starfleet Accademy.


In Via Ufficiosa

Si è anche parlato "ufficiosamente" di uno spin-off di Star Trek: Discovery incentrato sulle avventure di Philippa Georgiou, personaggio interpretato dall'affascinante attrice di origini asiatiche Michelle Yeoh. A tal proposito sarebbe interessante vedere l'ex imperatrice del MirrorVerse assoldata nelle file della fantomatica Sezione 31.


Dall'ufficioso, passiamo all'ipotetico.

  • E' possibile che la CBS abbia voluto "riesumare" Spock e Christopher Pike per relegarli nella sola seconda stagione di Star Trek: Discovery, pur sapendo che ha tra le mani personaggi estremamente iconici, ben saldi nell'immaginario collettivo dei tantissimi fan e dalle grandissime potenzialità?
  • Che questa operazione sia un modo per esplorare, nell'arco di 14 capitoli, le reazioni del pubblico per decidere, se e quando, sviluppare uno spin-off su Christopher Pike? 
  • E se la scelta dei produttori fosse quella di ambientare questa nuova serie tv sulla USS Enterprise NCC 1701, successivamente agli accadimenti di Discovery 2 e sino al famoso incidente che ha completamente sfigurato lo sfortunato capitano costringendolo su una sedia motorizzata e robotizzata?
  • Potremmo, quindi, poter assistere in un futuro prossimo ad un remake dell'episodio TOS intitolato L'ammutinamento, in cui assistiamo al ritorno di Pike su Thalos, grazie alla complicità di Spock?

Dichiarazioni "Pericolose"

Del resto l'ex showrunner Aaron Harberts su tale personaggio ha avuto modo di dichiarare:

"La cosa da considerare, sia dal punto di vista degli spettatori che da quello degli scrittori,  che il Capitano Pike è estremamente eccitante come personaggio chiave (della TOS), nonostante sia stato  esplorato solo due volte nel doppio episodio della Serie Originale "The Menagerie" (L'Ammutinamento), tre considerando il pilot "The Cage" (Lo zoo di Talos). Quando pensiamo al Capitano Pike si aprono diverse grandi possibilità......"

Chiaramente le nostre sono solo affascinanti speculazioni, a seguito di fan theory, certamente non supportate da notizie ufficiali.


Non resta che attendere nuovi viaggi interspaziali, e magari notizie che possano rendere felici le speculazioni di un fan appassionato.


Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.