Box Office Usa: Vittoria da 31 milioni per Le Mans '66

le mans 66 film

Nel suo weekend americano d'esordio, Le Mans '66 ha vinto facilmente il Box Office Usa con incassi sopra i 30 milioni. Tanta delusione è invece arrivata dal reboot di Charlie's Angels.

Con un incasso di 31.03 milioni di dollari, ed un punteggio rarissimo al CinemaScore (A+), Le Mans '66 - La Grande Sfida si è dimostrato un ottimo investimento per una 20th Century Fox (ora di proprietà ora della Disney) in crisi di incassi nell'ultimo periodo.

In casa Fox/Disney si aspettano tantissimo dal film di James Mangold agli Oscar 2020, e questa performance non può che confermare anche l'apprezzamento del pubblico.

Il film storico Midway (di Roland Emmerich) si è accontentato di un secondo posto, ed un nuovo incasso di 8.75 milioni di dollari. Ad oggi l'incasso complessivo negli Usa è di 35.14 milioni, che diventano 53 milioni se consideriamo anche i mercati internazionali.

Come anticipato in precedenza, il reboot della saga Charlie's Angels ha deluso oltremodo gli investitori, e l'incasso nel weekend d'esordio di 8.6 milioni di dollari di certo non rappresenta un buon segno per quello che sembrava un primo capitolo di un nuovo riavvio.

La top five del Box Office Usa è stata completata dalla commedia Playing with Fire con 8.55 milioni di dollari, ed un totale di 25.49 milioni, ma anche dai 6.7 milioni incassati da Last Christmas, qui il totale è salito a 22.57 milioni.

Chiudiamo questo aggiornamento con Joker che, grazie ai 5.63 milioni incassati negli Usa, ha ufficialmente superato la quota del miliardo di dollari di incasso Worldwide (1.016 miliardi).

Lascia un Commento...