Weekend cinematografico molto ricco quello appena passato nel Nord America, il Box Office Usa ha celebrato un nuovo straordinario score per La Bella e la Bestia, ma anche un esordio discretamente positivo per Power Rangers, poche soddisfazioni invece per Life - Non Oltrepassare il Limite, fuori dal podio con poco più di 10 milioni di incasso.

A vincere nuovamente il Box Office Usa è stato La Bella e la Bestia, il fantasy Disney ha incassato negli ultimi tre giorni la bellezza di 88,34 milioni di dollari, uno score pazzesco che gli permette di balzare oltre la soglia dei 300 milioni complessivi già dopo dieci giorni, e di puntare a quella dei 400 milioni con un grande sprint, al momento siamo a quota 317 milioni, la strada è spianata. Per il titolo Disney si tratta del quarto film più veloce nella storia nordamericana a superare quota 300 milioni, davanti restano Avengers in 9 giorni, Jurassic World in 8 e l'impareggiabile Star Wars: Il Risveglio della Forza in 5.

L'esordio negli Usa di Power Rangers era molto atteso, non solo dai fan, ma soprattutto da Lionsgate e Saban Entertainment, desiderose entrambe di iniziare a pensare al futuro franchise con più serenità, ed i 40,5 milioni possono considerarsi discretamente soddisfacenti. Con un budget da 100 milioni di dollari, Power Rangers avrà bisogno di circa 200/250 milioni complessivi di incasso per dare il via ad un nuovo franchise, e la partenza da 59,2 milioni nel Box Office Worldwide (non è uscito in tutti i mercati internazionali) sembra un buon monito per il futuro.

Il podio del Box Office Usa va a Kong: Skull Island, il suo incasso è stato di 14,42 milioni per un totale da 133,5 milioni, cifra che diventa maggiormente interessante prendendo in considerazione gli incassi internazionali, al momento Worldwide siamo a quota 392 milioni, il mezzo miliardo di dollari non è più un'ipotesi remota.

Delude, ed era da aspettarselo viste le recensioni negative, Life - Non Oltrepassare il Limite. Il thriller Sony Pictures esordisce con soli 12,6 milioni, ed una media per sala di appena 4 mila dollari; la top five è chiusa da Logan - The Wolverine con 10,14 milioni, cifra importante perchè permette il superamente del traguardo interno dei 200 milioni di dollari. Chiudiamo con il flop di CHIPs, capace di incassare solo 7,6 milioni.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.