Box Office Usa - Ant-Man and the Wasp verso un weekend da oltre 80 milioni

Nel giorno in cui il mondo dei fumettari piange la morte di Steve Ditko - co-creatore di Spider-Man - il cinecomic Ant-Man and the Wasp si prepara a vincere a mani basse il Box Office Usa nel suo weekend d'esordio.

Dopo un ottimo score registrato durante le anteprime del giovedì - 11,5 milioni di dollari -, il cinecomic Ant-Man and the Wasp ha centrato un venerdì da 33,8 milioni di dollari (ovviamente anteprime incluse). Previsioni alla mano, il film di Peyton Reed dovrebbe chiudere il suo primo weekend con un incasso tra gli 80 milioni e gli 85 milioni, ben oltre i 57,2 milioni incassati dal primo capitolo. Un punteggio CinemaScore A- e l'ottimo punteggio RottenTomatoes (87%) dovrebbero regalare ad Ant-Man and the Wasp un buon passaparola, anche per le prossime settimane.

Il secondo posto ieri è stato raccolto da Gli Incredibili 2, il cui incasso è stato di 9,82 milioni di dollari, per un totale super da 485,18 milioni di dollari. Con gli incassi registrati quest'oggi, il film di Brad Bird diventerà ufficialmente il film d'animazione Pixar col più alto incasso della storia americana.

La terza piazza venerdì è stata raccolta da Jurassic World - Il Regno Distrutto con 9,11 milioni di dollari, ed un totale da 313,86 milioni di dollari. Con gli incassi odierni, il film diretto da Juan Antonio Bayona ha finalmente raggiunto e superato la quota del miliardo di dollari di incasso nel Box Office Worldwide.

Lo scorso 4 luglio, inoltre, ha esordito nelle sale americane anche La Prima Notte del Giudizio. Ieri l'incasso è stato di 6,06 milioni di dollari, per un totale fino ad oggi di 19,96 milioni di dollari. Il debutto nei suoi primi cinque giorni di programmazione - mercoledì/domenica - dovrebbe contare circa 35 milioni di dollari.

Lascia un Commento...