Gli incassi complessivi nel mercato cinematografico italiano calano sensibilmente nel weekend appena passato, solo una pellicola ha superato quota 1 milione (Allegiant), le anteprime (solo due giorni) di Kung fu Panda 3 potevano anche andare meglio.

Vince il secondo weekend di marzo The Divergent Series: Allegiant, il terzo capitolo della saga tratta dai romanzi di Veronica Roth fa suo il Box Office Usa con un incasso di 1,42 milioni, il totale sale a quota 1,6 milioni se prendiamo in considerazione che l’esordio è stato spalmato su 5 giorni invece dei canonici 4. Stime alla mano, gli incassi di Allegiant non sono super positivi, ma restano comunque in attivo rispetto ai due capitoli precedenti, Insurgent infatti aveva esordito con 1,3 milioni (4 giorni) mentre Divergent con un solo milione (4 giorni).

Apre al secondo posto invece Ave, Cesare!, l’incasso in questo caso non supera il milione, ma lo sfiora. Il nuovo film diretto da fratelli Coen incassa 990 mila euro in quattro giorni sopravanzando di poche decine di migliaia di euro Forever Young che esordisce con 946 mila euro.

Mantiene un’ottima tenuta al quarto posto Perfetti Sconosciuti, con i 919 mila euro del weekend la commedia made in Italy si porta a quota 14,77 milioni, un grandissimo risultato per questo inizio di 2016 italiano. Chiude la top five Zootropolis, l’incasso in questo caso è stato di 913 mila euro per un totale ottimo di 10,29 milioni.

Chiudiamo con i risultati delle anteprime di Kung fu Panda 3 (solo sabato e domenica) che fruttano alla 20th Century Fox Italia 881 mila euro.