Black Adam film recensione
DC Comics Recensioni

Black Adam: recensione del film DC con Dwayne Johnson


Abbiamo visto Black Adam, il film DC in arrivo nelle sale dal 20 ottobre. Nel cast Dwayne Johnson con Jaume Collet-Serra in cabina di regia. Questa la recensione:

“Tu pensi di non essere degno… ma il Fato non commette errori.”

5000 anni fa Kahndaq era sotto il dominio di un re straniero e malvagio che sfruttava gli abitanti per estrarre l’Eternium, minerale raro e presente solo in quel sito. L’intento era quello di creare una corona in grado di poter evocare i demoni e fornire al suo possessore il potere di Sabbac. Gli antichi maghi mistici infondono in un giovane il potere di Shazam, in modo da poter sconfiggere il tiranno prima che questo sia troppo potente.

Kahndaq oggi: la città è sotto il dominio, da oltre un quarto di secolo, dell’Intergang, una spietata forza militare che occupa l’area e cerca di sfruttarne le risorse naturali senza alcun rispetto per gli abitanti della città. Durante un tentativo di recupero della mitica corona da parte di un gruppo di ribelli, la situazione precipita ed allo stremo delle forze Adrianna (Sarah Shahi) evoca l’antico potere di Teth Adam (Dwayne Johnson).

La notizia del ritorno dell’antico eroe non sfugge agli occhi ed alle orecchie di Amanda Waller (Viola Davis) che incarica Hawkman (Aldis Hodge) di riformare al più presto la Justice Society e andare a fermare l’irruento Teth Adam. Insieme ad Hawkman partiranno il Doctor Fate (Pierce Brosnan), Cyclone (Quintessa Swindell) e Atom Smasher (Noah Centineo).

IL COMMENTO

Un film magistrale sia dal punto di vista visivo che della narrazione, con effetti speciali di prim’ordine ed un cast a proprio agio in ogni singolo ruolo. Questo e Black Adam in poche e semplici parole.

DC Films e Warner Bros portano sul grande schermo un personaggio che cattura fin dal primo sguardo l’attenzione del pubblico con un incalzante crescendo di emozioni, ad un finale ben congegnato e non privo di sorprese. Jaume Collet-Serra, nonostante la complessità del personaggio e della trama, realizza un film godibile ed allo stesso tempo dinamico come mai si era visto negli ultimi anni riguardo i prodotti DC.

Il CGI non disturba affatto il dinamismo delle scene di lotta, e risulta quanto mai integrato e coeso con la realtà circostante. Ottima la fotografia che, sia in campo largo che sui primi piani, risulta definita ed in armonia con le aggiunte in computer grafica. L’uso dello slow motion e dei primi piani sulle suddette scene di lotta sono la ciliegina sulla torta.

La colonna sonora rappresenta in più occasioni la classica marcia in più: ed è così che nel film si possono ascoltare brani celebri come “Paint It, Black” dei Rolling Stones, che fa da sottofondo alla prima battaglia di Adam, l’omaggio a Sergio Leone ed Ennio Morricone, e la quanto mai improbabile ma azzeccatissima “Baby Come Back” dei Player a scandire il risveglio di un popolo oppresso.

Imponente, cattivo e spietato, ma senza rinunciare a quel suo tocco di umorismo – qui minimale – che caratterizza il suo stile, Dwayne Johnson dimostra di conoscere alla perfezione il personaggio, e lo fa rendendo credibile la sua prova recitativa. Non a caso, Black Adam è il fumetto DC che da sempre appassiona il celebre The Rock.

A Pierce Brosnan basta un abito elegante, un elmo ed una recitazione in punta di fioretto per caratterizzare un Doctor Fate assolutamente in linea con il mago nato nella tomba di Nabu; un vero piacere ascoltare la sua voce calma e serafica anche nei momenti più concitati. Buona anche la prova del resto del cast, con Aldis Hodge che si fa carico di trasferire con spessore Hawkman sul grande schermo.

IN CONCLUSIONE

A nostro avviso i fan DC avevano bisogno di un film capace di offrire intrattenimento senza perdere d’occhio l’obiettivo qualità. Il nostro consiglio è quello di prenotare il vostro posto in sala e godervi Black Adam il prima possibile, magari in cinema dotati di tecnologia IMAX.

Black Adam sarà nelle sale italiane a partire dal 20 ottobre 2022.

Black Adam
black adam recensione

Regista: Jaume Collet-Serra

Data di creazione: 2022-10-19 18:51

Valutazione dell'editor
4

One Reply to “Black Adam: recensione del film DC con Dwayne Johnson

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.