Beetlejuice Beetlejuice: la sinossi dell’atteso film di Tim Burton

Quest’oggi si torna a parlare di Beetlejuice Beetlejuice, sequel del fortunato fantasy diretto da Tim Burton in arrivo nelle sale dal 6 settembre.

Dopo aver ammirato il teaser poster all’inizio del mese di febbraio, con tanto di titolo ufficiale, è finalmente trapelata in rete (via ComicBookMovie) la sinossi. Supponendo che possa trattarsi di materiale ufficiale, la trama sembra confermare il nuovo tentativo di Betelgeuse (Michael Keaton) di sposare Lydia (Winona Ryder), il tutto reso difficile dalla presenza della sua defunta moglie (Monica Bellucci). Tra l’altro, la sinossi conferebbe anche il ruolo assegnato a Jenna Ortega, ossia quello della figlia adolescente di Lydia.

“Dopo un’inaspettata tragedia familiare, tre generazioni della famiglia Deetz ritornano nella cittadina di Winter River, nel Vermont. L’empatica paranormale Lydia Deetz comincia a vedere il lascivo demone Beetlejuice, che la perseguitò da adolescente. I suoi piani di sposare Lydia divengono particolarmente urgenti quando la sua defunta moglie torna in vita e comincia a setacciare l’aldilà per dargli la caccia. Intanto, la figlia adolescente di Lydia comincia una storia con un coetaneo del posto.”

Beetlejuice Beetlejuice 2024 AD: il film.

Tim Burton tornerà in cabina di regia. La prima bozza della sceneggiatura di Beetlejuice Beetlejuice è stata firmata da Seth Grahame-Smith e David Katzenberg (qui anche in cabina di produzione), mentre Mike Vukadinovich ha scritto l’ultima versione. Le musiche saranno ancora di Denny Elfman. Tra i produttori anche Brad Pitt con la sua Plan B. La produzione è partita all’inizio di maggio. Il film approderà nelle sale USA dal 6 settembre 2024.

Nel cast di Beetlejuice 2, con Michael Keaton e Winona Ryder direttamente dal primo iconico film, anche Jenna OrtegaCatherine O’Hara (anche lei presente nel primo film), Justin TherouxWillem DafoeMonica Bellucci.

TRAMA PRIMO FILM

Cosa può fare una coppia di fantasmi quando la loro bella e caratteristica casa nel New England viene rilevata da una coppia di newyorkesi alla moda? Può solamente assoldare un bio-esorcista in proprio, per spaventare gli intrusi. E così ce ne sarà per tutti! Il regista Tim Burton (Batman, Mars Attacks!) fa coppia con Michael Keaton (Turno di notte, Batman). Il risultato? Keaton si lancia in una serie interminabile di battute, colpi di scena e sciocchezze, elargisce spiritosaggini, assume forme grottesche, ingurgita insetti e non riesce a lasciare stare le donne (che siano vive o morte).

La selvaggia interpretazione di Keaton in questo film e in Fuori dal tunnel gli valse nel 1988 il Premio della National Society of Film Critics come Miglior Attore. Alec Baldwin, Geena Davis, Winona Ryder e Sylvia Sidney ben supportano la sua interpretazione, assieme a una scenografia fantastica, alle canzoni di Harry Belafonte e a un premio Oscar vinto per il Miglior Trucco. Dite tre volte la lettera B e godetevi una bella giornata!


Scopri di più da Universal Movies

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli via e-mail.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.