Assassination, il film sull'assassinio di Kennedy ha un regista

A Barry Levinson la regia del film Assassination

Il regista Barry Levinson porterà presto al cinema Assassination, film firmato da David Mamet e incentrato sull’assassinio di John F. Kennedy.

A confermare l’ingaggio di Levinson – premio Oscar per Rain Man – è stato stanotte un articolo di Deadline. Il regista prenderà il posto dello stesso Mamet che, nei progetti originali, avrebbe dovuto scrivere e dirigere. La fonte ha anche confermato la presenza nel cast di Al Pacino e Shia LaBeouf.

Assassination porterà al cinema una delle tante teorie dietro la morte del Kennedy. Stando a questa versione, infatti, il famigerato boss di Chicago “Sam Giancana” avrebbe organizzato l’attentato come punizione per il tentativo del presidente di abbattere il crimine organizzato, nonostante la mafia lo avesse aiutato a conquistare la Casa Bianca.

Oltre ai nomi di Al Pacino e Shia LaBeouf, il cast dovrebbe comprendere (qui non ci sono ancora conferme) anche Viggo Mortensen, John Travolta, Rebecca Pidgeon e Courtney Love. I produttori di Assassination saranno Corey Large (It Follows), Jason Sosnoff (Wise Guys) e Nicholas Celozzi (The Class); Celozzi, peraltro, è il vero nipote di Giancana. I produttori esecutivi sono John Burnham (Atlas Artists) e Jordan Nott. A finanziare il progetto c’è invece 308 Enterprises.


Scopri di più da UNIVERSAL MOVIES

Abbonati per ricevere gli ultimi articoli inviati alla tua e-mail.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.