a quiet place 2 poster imax
Recensioni

A Quiet Place 2: recensione del nuovo film di John Krasinski

Ieri sera abbiamo assistito all’anteprima stampa di A Quiet Place 2, film diretto da John Krasinski, sequel del fortunato successo del 2018. Questa è la recensione.

Nel cast diretto da John Krasinski spazio ancora per Emily Blunt, Noah Jupe e Millicent Simmonds (protagonisti del primo capitolo), ma anche per i nuovi ingressi Cillian Murphy e Djimon Hounsou.

Il film si apre con la cronaca del cosiddetto “Giorno Uno”, ovvero con l’arrivo delle creature sul nostro pianeta, arrivo vissuto nel particolare da Lee (John Krasinski) ed Evelyn (Emily Blunt). Dopo lo stacco si torna all’alba del giorno successivo agli eventi del primo capitolo (A Quiet Place: Un Posto Tranquillo) con Evelyn ed i suoi figli che abbandonano la fattoria, ormai in fiamme per cercare riparo altrove. Sul loro cammino si ricongiungeranno con l’amico di famiglia Emmet (Cillian Murphy).


Il John Krasinski regista “anche questa volta” riesce a confezionare un’avventura emozionante e ricca di pathos. Il suo nuovo lavoro da regista ricalca a grandi linee quanto già raccontato nel primo capitolo della saga, e nel farlo incolla lo spettatore alla poltrona.

Un’ambientazione ben realizzata, con una civiltà devastata dall’arrivo delle creature, fa da cornice ad una prova registica matura. A tal proposito, Krasinski riesce a calibrare con maestria i diversi punti di “vista”, compresi quelli relativi a Regan, in questo secondo capitolo, spesso, protagonista di soggettive inquietanti, prive del sonoro per l’assenza del suo apparecchio uditivo.

In A Quiet Place 2 i momenti di silenzio assoluto sono minori, qui difatti si nota un maggiore uso dei dialoghi, con i membri del cast maggiormente impegnati nel proporre una prova recitativa di impatto. La tensione emotiva dei protagonisti, legata ovviamente alla presenza dei terribili alieni, non permette allo spettatore di rilassarsi ma di vivere la visione di A Quiet Place 2 in un continuo stato di adrenalinica attesa.

Emily Blunt e Cillian Murphy riescono a dare il giusto supporto recitativo ad un cast ridotto si, ma di grande talento. Ottima la prova dei piccoli Noah Jupe e Millicent Simmonds: i due giovani attori hanno dato grande prova di maturità. In particolare la Simmonds, ormai lanciata nel panorama cinematografico mondiale, si carica ottimamente sulle spalle il peso della pellicola, e lo fa dimostrando disinvoltura in un ruolo così centrale.

Bellissima la fotografia ed i piani sequenza, ben riuscita l’interazione con le creature in CGI. La colonna sonora, minimale ma fondamentale, è affidata allo specialista Marco Beltrami che quest’anno si è occupato anche di Chaos Walking e del futuro secondo capitolo del cinecomic Venom.

A Quiet Place 2 debutterà al cinema il prossimo 24 giugno.


A Quiet Place 2
A Quiet Place 2: recensione del nuovo film di John Krasinski

Director: John Krasinski

Editor's Rating:
4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.