zootropolis cartoon
Cartoon Film

[Zootropolis] La Disney accusata di plagio dallo sceneggiatore Gary L. Goldman


Zootropolis è uno dei film d’animazione più amati del 2016. Vincitore di un Oscar e di un Golden Globe, il film ha rappresentato una vetta della filmografia Disney, ma ora arriva la doccia fredda: lo sceneggiatore Gary L. Goldman, autore tra gli altri di Atto di forza, ha accusato la Disney di aver plagiato la sua versione del film.

Nel 2000 e nel 2009 Goldman aveva preso contatti con la Disney per la realizzazione del film; inoltre, lo sceneggiatore afferma di aver registrato i marchi e le idee di un film live action intitolato Looney che, inizialmente, avrebbe dovuto far parte di un franchise comprendente anche un film d’animazione intitolato Zootopia. Il film Looney vedeva coma protagonista un animatore creatore di un mondo popolato esclusivamente da animali, uguale in tutto e per tutto al mondo umano.

Ora, Goldman chiede che gli venga data una parte dei profitti derivati dal film e dal relativo merchandise. Lo sceneggiatore ha infatti detto:

Sono stati copiati i temi, le ambientazioni, la trama, i personaggi e i dialoghi, alcuni quasi in modo totale. Hanno copiato il titolo Zootopia e persino il design dei personaggi e gli artwork“.

Per la Disney si prospetta quindi una battaglia in tribunale, anche se lo studio, tramite un portavoce, ha affermato che si trattano di accuse false.

Di seguito potete vedere un’immagine che riporta i personaggi creati da Goldman e quelli presenti nel lungometraggio diretto da Byron Howard e Nathan Greno, i quali hanno detto di aver presentato l’idea del film a John Lasseter solo nel 2010. Le somiglianze, inutile negarlo, sono piuttosto evidenti.

[Zootropolis] La Disney accusata di plagio dallo sceneggiatore Gary L. Goldman

Fonte: Hollywood Reporter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.