Un progetto che la Warner Bros. sta covando da anni potrebbe vedere finalmente la luce. Simon Kinberg è stato scelto come regista per il remake di La Fuga di Logan, classico della fantascienza datato 1976 interpretato da Michael York.

Nel corso degli anni il progetto è stato ripreso più volte, e più volte naufragato; per la regia si sono susseguiti Alex Garland, Christopher McQuarrie e Nicolas Winding Refn. Il film, che dovrebbe avere come protagonista una donna, sarà dunque diretto da Kinberg che tre anni fa era stato incaricato di riscrivere la sceneggiatura, stavolta affidata a Peter Craig.

La Fuga di Logan è ambientato in una società futuristica che uccide gli individui che hanno raggiunto un certo limite d'età; chi si rifiuta viene cacciato dagli operatori chiamati Sandman. Logan è un Sandman costretto a fuggire.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.