Lo sci-fi Jumper (2008) non è stato accolto da una buona critica, ma i 222 milioni di dollari incassati sembrano sufficienti a dare il via, nel prossimo futuro, ad un possibile nuovo reboot televisivo.

Secondo The Playlist pare che Jamie Bell potrebbe tornare ad interpretare il ruolo avuto in Jumper in un possibile reboot televisivo prodotto da Lionsgate, Studio Canal e New Regency. La fonte non rivela altri dettagli, ne il nome dell'emittente televisiva interessata al progetto.

Lo scorso autunno il regista Doug Liman ha annunciato di essere interessato a realizzare un film tratto dal romanzo di Steven Gould dal titolo Impulse. Il film dovrebbe fare da sequel a Jumper, protagonista del racconto, infatti, la piccola figlia dei personaggi interpretati nel primo film da Hayden Christensen e Rachel Bilson. Finora però nessuna traccia del progetto annunciato.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.