Domani notte a Los Angeles saranno assegnati gli Oscar 2016, ragion per cui è tempo di fare un passo indietro dando un’occhiata a TUTTI i premi assegnati in questi mesi dai sindacati delle varie categorie cinematografiche americane, un modo per sondare il polso dei possibili dominatori degli Academy Awards.

Chiaramente non tutti i sindacati americani sono, statisticamente, in linea con i premi assegnati poi dall’Academy, ma resta comunque un termometro fondamentale per riuscire a fare una previsione più accurata di quelli che potrebbero essere i vincitori di una stagione cinematograficha che ci ha donato capolavori come Revenant, Mad Max: Fury Road, Spotlight, The Danish Girl, Room e tanti altri.

ASC Awards (American Society Cinematographies), i premi assegnati dal sindacato dei direttori della fotografia:

  • Emmanuel Lubezki per Revenant … difficile che gli Academy non confermino questo premio

ADG Awards (Art Directors Guild), i premi assegnati dal sindacato degli scenografi:

  • Mad Max: Fury Road – Film Fantasy
  • Revenant – Film Storico (per gli Academy la nostra previsione è senza dubbio per questo titolo)
  • The Martian – Film Contemporaneo

CAS Awards (Cinema Audio Society), i premi assegnati dal sindacato degli artisti del suono

  • Revenant – Film (la lotta per l’Oscar è da giocare, sia per il missaggio che per il sonoro, è con Mad Max: Fury Road)
  • Inside Out – Film Animazione

CDG Awards (Costume Designers Guild), i premi assegnati dal sindacato dei costumisti:

  • Beast of no Nation – Film Contemporaneo
  • The Danish Girl – Film Storico (facile immaginare la sua vittoria agli Oscar)
  • Mad Max: Fury Road – Film Fantasy

DGA Awards (Directors Guild of America), i premi assegnati dal sindato dei registi americani:

  • Alejandro Gonzalez Iñarritu – Revenant (la sfida qui sembra con Tom McCarthy per Spotlight)

MUAHSG Awards ( Make-Up Artists and Hair Stylists), i premi assegnati dal sindacato trucco e parrucco:

  • Fast and Furious 7 – Make Up Film Contemporaneo
  • Pitch Perfect 2 – Hair Styling Film Contemporaneo
  • Mad Max: Fury Road – Make Up Film Storico (passato o futuro)
  • Cenerentola – Hair Styling Film Storico (passato o futuro)
  • Mad Max: Fury Road – Miglior Effetti Visivi dovuti al Make Up (è senza dubbio Mad Max: Fury Road il favorito per gli Academy Awards)

WGA Awards (Writers Guild of America), i premi assegnati dal sindacato sceneggiatori americani:

  • La Grande Scommessa – Sceneggiatura non Originale (favorito assoluto nella sua categoria)
  • Il Caso Spotlight – Sceneggiatura Originale (gli Academy non potranno non premiarlo)

SAG Awards (Screen Actors Guild), il premio assegnato dai sindacati degli attori:

  • Il Caso Spotlight – Miglior Cast
  • Leonardo DiCaprio per Revenant – Miglior Attore (se la gioca con Eddie Redmayne per The Danish Girl, ma non può non vincerlo quest’anno)
  • Brie Larson per Room – Miglior Attrice (la favorita numero uno)
  • Idris Elba per Beasts of no Nation – Miglior Attore non Protagonista (Sylvester Stallone potrebbe essere l’outsider per gli Academy)
  • Alicia Vikander per The Danish Girl – Miglior Attrice non Protagonista (se la gioca con Kate Winslet per Steve Jobs, strano però che gli Academy l’hanno candidata per Ex_Machina e non per The Danish Girl)

PGA Awards (Producers Guild of America), i premi assegnati dal sindacato produttori al miglior film:

  • La Grande Scommessa – Miglior Film (sono sicuramente due i film con cui dovrà lottare, ossia Revenant e Il Caso Spotlight)
  • Inside Out – Miglior Film Animazione (difficile che il capolavoro Pixar non vinca la sua categoria)

Annie Awards, i premi assegnati ai migliori film d’animazione

  • I premi sono tanti e potete trovarli tutti su questo indirizzo, ma sappiate che Inside Out è stato il dominatore dell’edizione 2016.

VES Awards (Visual Effect Society), i premi assegnati dal sindacato degli artisti degli effetti speciali:

  • Anche in questo caso i premi sono tanti (ecco dove trovarli tutti), qui la lotta è stata a 3 tra Mad Max: Fury Road, Revenant e Star Wars: Il Risveglio della Forza, ma per gli Oscar la lotta sarà a 2 con il terzo quasi sicuramente estromesso dal rush finale.

MPSE Awards (Golden Reel Awards), i premi assegnati dal sindacato dei montatori del suono:

  • Mad Max: Fury Road e Revenant – Effetti Sonori e Foley (con un ex aequo diventa impossibile decretare un favorito)
  • Inside Out – Montaggio Sonoro Film Animato
  • Il Ponte delle Spie – Montaggio Dialoghi
  • Star Wars: Il Risveglio della Forza – Montaggio Colonna Sonora

Chiaramente queste non possono che essere semplici previsioni seguendo due fattori:

  • La visione dei film candidati
  • Il termometro dei film vincitori dei sindacati americani

Quindi non resta che attendere con tranquillità la lunga notte degli Oscar 2016 e magari seguirla in diretta televisiva (in chiaro) su TV8 (ex Mtv) dalle ore 22:40 delle serata di domenica 28 febbraio 2016.

Seguirà un post che riassumerà tutte le previsioni dei nostri bloggers fatte durante la settimana!!!