Da "Persona non grata" a "Persona gradita", Lars von Trier sarà presente a Cannes 71 (8-19 maggio) con il suo nuovo film The House that Jack built. L'annuncio, però, riguarda anche un altro cineasta che sarà presente al festival, ovvero Terry Gilliam con la sua ultima fatica The Man who Killed Don Chisciotte.

Il fim di Gilliam, tra l'altro, farà da chiusura al festival il 19 maggio, lo stesso giorno in cui uscirà nei cinema francesi. Tra i nuovo film aggiunti in Concorso ci sono Un Couteau Dans Le Cœur (Knife + Heartdi Yann Gonzalez, Ayka di Sergey Dvortsevoy e Ahlat Agaci del turco Nuri Bilge Ceylan.

All'interno della sezione Un Certain Regard sono stati aggiunti: Muere, Monstruo, Muere di Alejandro Fadel, Chuva E Cantoria Na Aldeia Dos Mortos di João Salaviza e Renée Nader Messora e Donbass di Sergey Loznitsa.

Al festival saranno presentati anche il documentario Whitney diretto da Kevin MacDonald dedicato alla vita e alla carriera di Whitney Houston e il fantascientifico Fahreneheit 451 di Ramin Bahrani con Michael B. Jordan.

Nessuna notizia, invece, per quanto riguarda Loro di Paolo Sorrentino: la sua presenza a Cannes pare farsi più remota.

La giuria, presieduta da Cate Blanchett, sarà composta da Kristen StewartLéa Seydoux, Denis VilleneuveRobert Guédiguian, Chang ChenAva DuVernayKhadja Nin Andrey Zvyagintsev.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.