Sono state rese note le statistiche del Box Office Usa relativo al weekend appena terminato e, oltre le previsioni, Thor: Ragnarok ha letteralmente "spaccato", per dirla alla Hulk.

L'incasso nel weekend d'esordio di Thor: Ragnarok è stato di 121 milioni di dollari, ben oltre le più rosee aspettative di Marvel Studios e company. Il film diretto da Taika Waititi ha raccolto critiche entusiastiche, passaparola del pubblico incredibili ed un incasso faraonico.

Statistiche alla mano, l'esordio monster di Thor: Ragnarok ha migliorato del 40% circa l'incasso fatto registrare da Thor: The Dark World (85,7 milioni), risultando uno dei migliori in assoluto dell'intero 2017. Rimanendo in casa Marvel Studios, siamo di poco sopra quello fatto registrare da Spider-Man: Homecoming (117,02 milioni), stiamo parlando del settimo più alto di sempre nell'intero MCU, con soli 7 milioni in meno rispetto all'apertura di Iron Man 2 (128 milioni).

Il film ha esordito non solo negli Usa in questo weekend, dalla Cina per esempio sono stati raccolti 55,6 milioni di dollari (record per il mese di novembre). Il parziale dal mercato internazionale è stato negli ultimi tre giorni 151,4 milioni, per un totale nel Box Office Worldwide di 427 milioni di dollari. Scusate se è poco.

Nel weekend ha esordito anche Bad Moms 2 - Mamme molto più Cattive con 17,03 milioni, che diventano 21,55 milioni in cinque giorni, il primo capitolo ne incassò 23,6 milioni in soli tre giorni. Il terzo gradino del podio è andato a Saw: Legacy, il suo incasso è stato di 6,7 milioni di dollari, per un totale che sale a quota 28,83 milioni, poco sopra il complessivo negli Usa di Saw VI (27,69 milioni).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.