Il periodo di recessione legata al Box Office Usa continua a mietere "vittime" illustri, l'ultima delle quali sembra essere The LEGO Movie 2.

Nonostante sia stato accolto positivamente dalla critica americana, The LEGO Movie - Una Nuova Avventura si è dovuto arrendere al calo degli incassi, portando a casa un solo discreto score da 34,4 milioni di dollari. A tal proposito, ricordiamo che le stime degli analisti prevedevano un weekend d'esordio da oltre 50 milioni.

Statistiche alla mano, l'opening weekend di The LEGO Movie 2 risulta 19 milioni più basso di quello dello spin-off The LEGO Batman (53 milioni), e addirittura oltre la metà dello score centrato dal primo capitolo nel 2014 (69,05 milioni).

In seconda posizione spazio per What Men Want, remake al femminile della celebre commedia anni novanta; l'incasso maturato nella tre giorni d'esordio è stato di 19 milioni di dollari, solo 1 milione sotto i 20 milioni spesi per il budget.

Un Uomo Tranquillo (Cold Pursuit) ha aperto al terzo posto con solo 10,8 milioni di dollari incassati. Qui, molto probabilmente, ad influire sugli incassi bassi, anche le critiche della rete nei confronti del protagonista (Liam Neeson), reo di aver raccontato un evento del suo passato da considerare relativamente razzista.

L'horror The Prodigy non è andato oltre il sesto posto, con un incasso di 6 milioni, mentre Aquaman ha finalmente superato l'incasso complessivo di Suicide Squad (325 milioni), ed è ad un passo da quello di Batman v Superman (330,36 milioni): ora il parziale è giunto a quota 328,54 milioni.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.