L'ultimo weekend cinematografico del 2016 nel Nord America ha coinciso con la terza sonora vittoria nel Box Office Usa di Rogue One, ma anche con l'ottima tenuta di Sing ed un nuovo tonfo di Passengers.

Come da previsione Rogue One: A Star Wars Story ha vinto anche l'ultimo Box Office Usa del 2016, nella giornata di San Silvestro lo spin-off della saga Star Wars ha centrato un bottino da 14,5 milioni, ed un weekend da quattro giorni di circa 65 milioni, per un totale di 440 milioni, cifra superiore a quella fatta registrare da Captain America: Civil War, il film che deteneva il secondo posto nella speciale classifica degli incassi più alti del 2016 negli Usa con 408,1 milioni.

  • Qui il Box Office Usa per l'intero 2016

Al secondo posto chiude con onore al secondo posto Sing, la commedia animata della Illumination Entertainment ha centrato una quattro giorni da 53,7 milioni per un totale che ora inizia ad assumere cifre importanti, 178 milioni.

Passengers delude anche nel suo secondo weekend di programmazione, nell'ultimo Box Office Usa del 2016 infatti lo sci-fi di Morten Tyldum piazza una quattro giorni da circa 20 milioni per un totale deludente da 65 milioni, ricordiamo che il budget si aggira intorno ai 120 milioni di dollari.