Le previsioni alla fine sono state clamorosamente superate, il nuovo re del Box Office Usa è ancora un film d’animazione, e anche dedicato al mondo degli animali, Pets – Vita da Animali non solo ha vinto nel suo weekend d’esordio, ma ha anche raccolto un record.

Nonostante le previsioni parlavano di un esordio tra i 70 e gli 80 milioni di dollari, Pets – Vita da Animali ha fatto il boom nel Nordamerica, il nuovo film d’animazione della Illumination Entertainment si è infatti imposto con 103,17 milioni di dollari, un risultato straordinario che finisce di diritto nella storia del Box Office Usa come Miglior esordio di sempre per un film originale (animato e non).

Il costo del budget di Pets – Vita da Animali era di 75 milioni, va da se che con i soli incassi dei primi tre giorni di programmazione nordamericana la spesa di produzione è già stata ampiamente raccolta e superata. Questa è senza dubbio l’anno dei film d’animazione, dopo Zootropolis e Alla Ricerca di Dory infatti, Pets – Vita da Animali è già entrato nella storia, e siamo soltanto all’inizio del suo cammino.

Scivola al secondo posto, con un calo di poco inferiore al 50%, The Legend of Tarzan, il film di David Yates ha infatti raccolto solo 20,61 milioni portando il totale in 10 giorni a quota 81,41 milioni, il pericolo flop è ancora dietro l’angolo.

Al terzo posto, con 20,35 milioni, si conferma il sorprendente Alla Ricerca di Dory, il cartoon Pixar/Disney arriva ad un cifra totale di 422,58 milioni, stracciato il record stagione di Captain America: Civil War (406 milioni), nonchè quello storico di Toy Story 3 (415 milioni) per la speciale classifica dei Migliori prodotti Pixar, per il trono dei film d’animazione resta da superare ora solo Shrek 2 (441 milioni) e Il Re Leone (422,78 milioni).

Nel resto della classifica del Box Office Usa registriamo gli 11,7 milioni di La Notte del Giudizio – Election Year (tot.58,11 milioni) ed i 7,7 milioni di Independence Day Rigenerazione (tot. 91,49 milioni).