In un weekend dell'anno solitamente sonnecchioso nel Nord America per gli amanti del buon cinema in sala, il Box Office Usa ha visto continuare la propria corsa verso il successo i due titoli che hanno dominato nello scorso weekend, ossia Oceania e Animali Fantastici e Dove Trovarli.

Il cartoon Oceania ha tenuto facilmente la testa con una perdità rispetto al weekend d'esordio del 50%, l'incasso a tal proposito è stato di 28,27 milioni di dollari, per un totale di 119,88 milioni. Con l'incasso di questo weekend Oceania ha sorpassato il totale fatto registrare da Bolt nella storia del Box Office Usa, divenendo al momento il sesto incasso più alto per i cartoon realizzati da Walt Disney Animation.

Animali Fantastici e Dove Trovarli incassa altri 18,54 milioni e si porta oramai alla soglia dei 200 milioni complessivi (183,5 milioni), rimane ancora lontano circa 65 milioni di dollari il primo film della saga Harry Potter (Il Prigioniero di Azkaban) nella speciale classifica degli incassi nordamericani più alti della storia.

Il podio del Box Office Usa per questo weekend va a Arrival, lo sci-fi diretto da Denis Villeneuve incassa altri 7,3 milioni e porta il totale, ottimo, 73,07 milioni. Nel resto della classifica registriamo i 6,48 milioni di Doctor Strange (tot. 215 milioni) e l'esordio non proprio esaltante di Incarnate, l'horror prodotto da Jason Blum incassa solo 2,65 milioni.