Box Office Usa: L’uomo invisibile incassa nel weekend 29 milioni

L’universo cinematografico dei mostri Universal è tornato a splendere, il merito è di L’uomo invisibile, dominatore del Box Office Usa nel weekend d’esordio.

Accompagnato da un ottimo punteggio RottenTomatoes (92% di Recensioni Positive), L’uomo invisibile ha incassato nel botteghino nazionale la bellezza di 29 milioni di dollari. L’incasso maturato nel weekend d’esordio va considerato come un nuovo successo per la premiata ditta “low budget” portata avanti da Jason Blum da anni, a tal proposito va ricordano che L’uomo invisibile contava su un budget da 7 milioni circa.

Nel resto del mondo, l’horror della Universal ha incassato altri 20.2 milioni di dollari, per un totale Worldwide di 49.2 milioni.

Il terzo weekend al cinema per Sonic – Il Film è valso la seconda posizione, e con un nuovo incasso da 16 milioni di dollari. Ora il totale incassato dal moviegame è salito a quota 128.2 milioni di dollari nel Box Office Usa, e 265.4 milioni in quello mondiale.

Il Richiamo della Foresta ha chiuso in terza posizione il suo secondo weekend, incassando altri 13.2 milioni di dollari, per un totale di 45.9 milioni. Ricordiamo che il film conta su un budget pazzesco da 150 milioni di dollari, quindi lo spettro del flop è già dietro l’angolo.

Lascia un Commento...