coco cartoon incassi
Box Office Cartoon Film

Box Office Usa – Coco vince il lungo weekend del Ringraziamento

Coco ha vinto il Box Office Usa relativamente al lungo weekend del Ringraziamento. Il cartoon Pixar piazza una cinque giorni da oltre 70 milioni.

Come previsto nei giorni scorsi, il cartoon Coco ha fatto suo il lungo weekend del Ringraziamento negli Usa, battendo nel contempo Justice League, quest’ultimo in netto calo rispetto al weekend d’esordio. L’incasso nei cinque giorni è stato di 71,2 milioni di dollari, si tratta di uno dei migliori risultati di sempre nel Box Office Usa in relazione al weekend del Ringraziamento, va ricordato, a tal proposito, che il record rimane in casa Disney, visto che Frozen guida la classifica con 93,6 milioni. Nel weekend canonico (3 giorni), Coco ha incassato 49,02 milioni. Grazie agli incassi internazionali (82,2 milioni), Coco ha già sorpassato quota 150 milioni (153,4 milioni per la precisione).

Perde il primo posto del Box Office Usa, solo dopo un weekend, Justice League, per il cinecomic DC Films secondo posto, incasso di 40,73 milioni nel weekend canonico (3 giorni) e di 60 milioni in cinque giorni. Il crollo del nuovo capitolo del DC Extended Universe era nell’aria, ed in effetti il calo dal weekend d’esordio, già deludente, è stato del 56,6%. Al momento il totale è salito a quota 171 milioni di dollari.

Al terzo posto si posiziona il sorprendente Wonder. L’incasso nel weekend è stato di 22,3 milioni, e di 32 milioni in cinque giorni. Nel complesso il dramma sale a quota 69,44 milioni. Thor: Ragnarok macina ancora incassi con i 16,79 milioni (3 giorni), che diventano 277,46 milioni complessivamente. La top five è chiusa da Daddy’s Home 2, il quale incassa 13,25 milioni in 3 giorni, portando il totale a quota 72,66 milioni

Fa scalpore l’esordio, in sole 4 sale, di Chiamami col tuo Nome, del nostro Luca Guadagnini, capace di incassare in tre giorni 404 mila euro, con una media per sala di 101 mila euro, la più alta dai tempi di La La Land.

Lascia un Commento...

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.