Box Office Usa – Angry Birds batte a sorpresa Captain America: Civil War

Angry Birds cartoon foto

Chuck (Josh Gad), Red (Jason Sudeikis), Bomb (Danny McBride) in Columbia Pictures and Rovio's ANGRY BIRDS.

Sorpresa nel weekend cinematografico nordamericano, il film dedicato ai mitici Angry Birds ha infatti battuto Captain America: Civil War e vinto il Box Office Usa, esordio sottotono invece per Cattivi Vicini 2.

Parte subito in testa Angry Birds – Il Film, il cartoon di casa Sony Pictures ha incassato nella tre giorni nordamericana l’ottimo bottino di 39 milioni di dollari con una media per sala che ha sfiorato i 10 mila dollari, niente di assolutamente straordinario, ma lontano dalle previsioni che lo vedevano dietro Captain America: Civil War all’esordio.

Dopo due weekend in testa Captain America: Civil War perde la testa del Box Office Usa, il cinecomic Marvel incassa 33,11 milioni e porta il totale a quota 347,39 milioni in tre weekend, a livello globale il miliardo è caduto ufficialmente, siamo difatti a quota 1,053 miliardi al 19° posto della classifica dei film con l’incasso più alto della storia del Box Office Worldwide, chiaramente inflazione esclusa.

Il podio del Box Office Usa va invece a Cattivi Vicini 2 con un incasso di 21,79 milioni ed una media per sala di oltre 6 mila dollari, discreto esordio, ma lontano dallo straordinario incasso del primo capitolo capace di totalizzare in un colpo solo 49 milioni.

La top five è infine chiusa dall’esordio sottotono di The Nice Guys, solo 11,27 milioni e tante ottime critiche, e Il Libro della Giungla con 11,01 milioni, il totale qui sale a 327,49 milioni.

Lascia un Commento...