Martedì19 Luglio, dalle ore 10:00 alle ore 17:00, presso l’aula A della Facoltà di Lettere e Filosofia (ingresso Via Dei Volsci, 122) de La sapienza si terrà il workshop gratuito Scrivere una web serie realizzato con il sostegno di SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori e in collaborazione con l’associazione I 100autori. L’ingresso è libero.

Le Web serie sono attualmente i prodotti più interessanti nel settore della produzione audiovisiva, ottenendo l’attenzione della tv, del cinema e delle aziende che intravedono nel web un target ben delineato. Come scrivere una web serie? Il workshop andrà a spiegare nei dettagli le fasi della scrittura di una web serie partendo dalla serialità televisiva fino al format più breve, apprezzato dal web. In Italia mediamente si producono 200 web serie ogni anno, nonostante questo numero così elevato sono pochissimi i filmmaker che riescono a emergere tra i tanti prodotti lanciati nella rete. Andremo a delineare le linee guida per costruire un progetto di serialità webnativa di successo.

Durante la giornata verranno evidenziati gli strumenti creativi e di marketing necessari per scrivere, realizzare e promuovere una serie web. Il workshop sarà introdotto dalla fondatrice e direttrice del Roma Web Fest, Janet De Nardis. Interverranno come relatori: Nicola Lusuardi, regista e sceneggiatore, e Luca Vecchi, filmmaker e attore dei The Pills. Questa giornata è il primo appuntamento di tre che si svolgeranno durante il Roma Web Fest e che vedranno protagonisti filmmaker italiani e stranieri per lavorare alla scrittura di una web serie che possa avere un linguaggio universale.

L’appuntamento con il Roma Web Fest è dal 30 settembre al 2 ottobre al MAXXI Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo dove sono ad attenderci molte novità riguardanti il futuro dello storytelling e di un’economia digitale che incalza modificando gli equilibri del mercato cinematografico e televisivo. Infatti, oltre alle attività dedicate alla creatività, saranno molti gli incontri tecnici per approfondire dati e contenuti inerenti il nuovo modello produttivo legato all’audiovisivo.