Tornato alla regia dopo dieci anni di assenza con il biopic storico Hacksaw Ridge, il regista ed attore Mel Gibson si è ritrovato a parlare nuovamente del sequel in produzione di La Passione di Cristo, film realizzato nel 2004 non senza polemiche, nonostate gli oltre 600 milioni di incasso.

L’occasione è arrivata durante un incontro con il pastore americano Greg Laurie, incontro in cui Mel ha descritto lo stato della pre-produzione del film, ha dato il titolo definitivo e raccontato per brevi linee ciò che questi andrà a raccontare sul grande mistero della resurrezione di Cristo.

Ecco le sue parole:

“Non sarà chiamata La passione di Cristo 2, il titolo sarà La Resurrezione, ovviamente, non vogliamo semplicemente raccontare i fatti riportando quanto scritto nelle Scritture, ma vogliamo capire e spiegare i significati più profondi di questa storia, questo è quello che ho chiesto a Randall Wallace, e sono sicuro che farà un buon lavoro, Randall è un ottimo sceneggiatore e un ottimo regista”.

Ovviamente siamo ben lontani da poter avere ulteriori aggiornamenti sul progetto, non rimane quindi che attendere ansiosi le nuove dichiarazione del buon Mel Gibson.


La Resurrezione sarà scritto da Randall Wallace, la regia affidata a Mel Gibson