Nella notte un report di Forbes ha fatto drizzare le orecchie dei tantissimi fan del DC Extended Universe partito con L'Uomo d'Acciaio solo qualche anno fa.

Secondo la nota rivista pare che una fonte raccolta abbia rivelato Wonder Woman, ed altri supereori dell'universo DC, possano far parte del film solitario dedicato a Flash dal titolo Flashpoint. Nel particolare pare che Warner Bros e DC Films abbiano in mente di utilizzare la storyline di Flashpoint per riavviare completamente l'idea iniziale portata avanti dal regista Rick Famuyiwa, prima ovviamente del suo forfait.

Per quanto riguarda, invece, Wonder Woman, l'intenzione della Warner Bros pare potrebbe essere quella di utilizzarla in maniera ricorrente in tutto il DC Extended Universe, alla pari di Batman. Ecco a tal proposito un piccolo estratto tradotto da Badtaste:

Ci si aspetta il ritorno di Gal Gadot nel ruolo di Wonder Woman anche in Flashpoint, il film dedicato a Flash che tuttavia sembra finirà per essere un altro crossover con numerosi altri supereroi DC. L’uscita di Flashpoint al momento è fissata per il 2020. Quindi vedremo Wonder Woman due volte quest’anno [sarà anche in Justice League], nel sequel nel 2019 e in Flashpoint nel 2020. È una media di una apparizione ogni anno, e significa che Wonder Woman potrebbe apparire nello stesso numero di film in cui vedremo Batman nei prossimi anni nell’Universo Cinematografico DC.

Non resta che attendere novità in merito, vi consigliamo di rimanere connessi sulle nostra pagine.

Flashpoint (titolo per The Flash) è stato riscritto da Joby Harold. Nel cast Ezra Miller.

Flashpoint non ha attualmente una data ufficiale.