Gabriele Mainetti e Claudio Santamaria con Go Nagai (Credits: Pietro Coccia)
Al Cinema Cinecomics Festival Film Italiani Media

Lo Chiamavano Jeeg Robot presentato a Tokyo, in platea anche il maestro Go Nagai


Una straordinaria soddisfazione arriva direttamente dal Festival del Cinema Italiano di Tokyo e riguarda Gabriele Mainetti e Claudio Santamaria in merito alla presentazione al pubblico giapponese di Lo Chiamavano Jeeg Robot.

Nel presentare il film all’interno della sala dell’Asahi Hall di Ginza, Mainetti e Santamaria si sono ritrovati faccia a faccia con Go Nagai, mitico creatore di personaggi quali Mazinga Z, Ufo Robot e per l’appunto Jeeg Robot, l’iconico personaggio alla base della trama di Lo Chiamavano Jeeg Robot.

Go Nagai, in occasione di un recente viaggio a Roma, aveva espresso la volontà di vedere il film e la richiesta è stata accolta e subito soddisfatta grazie alla collaborazione di Luce – Cinecittà che insieme all’Asahi Shimbun, colosso editoriale giapponese, l’Ambasciata Italiana e l’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo, dal 2001 organizza il Festival di Tokyo, divenuto ormai un evento di riferimento per la produzione italiana contemporanea.

Lo Chiamavano Jeeg Robot ha incassato oltre 4 milioni di dollari a fronte di un budget davvero ridotto, ha poi vinto ben 7 David di Donatello ed ora si appresta a conquistare altri mercati internazionali, quello giapponese su tutti.

Ecco la nostra recensione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.