A 68 anni è morto l'attore siciliano Luigi Maria Burruano
People Artisti Scomparsi

A 68 anni è morto l’attore siciliano Luigi Maria Burruano

Se n’è andato oggi all’età di 68 anni dopo una lunga malattia l’attore siciliano Luigi Maria Burruano, noto per aver recitato in film come Mery per sempre, I cento passi e Qualunquemente.


Nato a Palermo nel 1948, Burruano inizia la sua carriera nel cabaret e nel teatro dialettale. L’esordio al cinema avviene nel 1970 in L’amore coniugale diretto da Dacia Maraini.

La carriera nel cinema prosegue a gonfie vele negli anni ’80 e ’90 recitando in drammi di forte impatto sociale che hanno come tema principale la mafia (sovente riveste i panni del mafioso) e il degrado come Pizza Connection (1985) di Damiano Damiani, Mery per sempre (1989) e il seguito Ragazzi fuori (1990) diretti da Marco Risi.

Non mancano le incursioni nella commedia come S.P.Q.R. – Duemila e mezzo anni fa (1994) di Carlo Vanzina, La fame la sete (1999) di Antonio Albanese e Amore a prima vista di Vincenzo Salemme.

Da ricordare soprattutto i ruoli rivestiti in Baaria (2009) di Giuseppe Tornatore, Qualunquemente (2011) di Giulio Manfredonia e nel seguito Tutto tutto niente niente (2012). Il suo ultimo film è Quel bravo ragazzo in cui recita accanto a Herbert Ballerina.

Lascia un Commento...