Archivi tag: Carlos Lopez Estrada

Raya e l’ultimo drago, recensione del film d’animazione Disney

Raya e l’ultimo drago è il 59° film d’animazione Disney, diretto da Carlos López Estrada e Don Hall. Questa è la recensione.

Kumandra è un mondo simile alla nostra Terra, creato dai draghi e diviso in cinque regni. La minaccia di mostri noti come Druun porta i draghi a sacrificare se stessi per salvare l’umanità, lasciando agli umani un ultimo guardiano. Cinquecento anni dopo, la minaccia Druun torna a tuonare: l’uccisione di Benja, sovrano delle Terre del Cuore, costringe la giovane aspirante guerriera Raya a mettersi alla ricerca del drago guardiano, l’ultimo della sua stirpe.

Il nuovo film d’animazione Disney si colloca nel filone fantasy-epico dello studios, privo di momenti musicali, ma ricco di intrattenimento, tra combattimenti spettacolari e sequenze emozionanti. La tecnica d’animazione rende i personaggi in alcuni tratti quasi umani, e sorprende la strabiliante somiglianza la protagonista Raya con l’attrice turca Demet Özdemir. Nonostante, come detto, Raya e l’ultimo drago sia privo di momenti musicali, la colonna sonora risulta eccezionale e toccante. La costruzione dei personaggi funziona decisamente, e non si parla solo di colei che porta il titolo al film.

Raya e l’ultimo drago deve la sua forza ad un crescendo di emozioni ben dosate nel corso di una sceneggiatura che sdogana totalmente il cliché di principessa tranquilla e bisognosa di essere salvata. Partita con pellicole quali Frozen e Oceania, questa sorta di rivoluzione Disney vive in Raya e l’utimo Drago il suo apice: il simbolo dell’eroismo qui è maggiormente concentrato, la principessa “quasi pessimista” deve fare i conti, non solo con gli antagonisti, ma anche – e soprattutto – con il suo io interiore e la fiducia verso il prossimo. Seppur ambientato in un’epoca antica, con paesaggi etnici che fanno illuminare gli occhi ed una cura dei dettagli e dei colori straordinaria, la pellicola tocca temi importanti e attuali.

Tirando le somme Raya e l’ultimo drago è un film che può tranquillamente puntare ad acclamare il premio Oscar come miglior film d’animazione, tra i migliori della Disney dall’era post-rinascimento.

Raya e l’ultimo drago è attualmente disponibile su Disney+, ma solo nella versione premium a pagamento, il lancio gratuito per tutti gli abbonati è stato fissato per il 4 giugno.

Classificazione: 4.5 su 5.

Robin Hood nei piani della Disney per un live-action

Il classico dell’animazione Robin Hood è finito nei piani della Disney per un riadattamento in live-action.

Così come molti altri classici Disney (Cenerentola, Biancaneve, La Bella e la Bestia e altri), anche Robin Hood è pronto ad ottenere la sua versione live-action, ma questa volta per il mercato dell’intrattenimento casalingo, ovvero con indirizzo Disney+. A confermarlo un aggiornamento di Heat Vision

Secondo l’autorevole fonte, infatti, la Disney avrebbe messo sotto contratto Carlos López Estrada per la regia, e Justin Springer nel team di produzione. Queste al momento le uniche informazioni note sui filmmakers impagnati nel progetto.

Per quanto riguarda il modus operandi Disney, invece, la fonte spiega che il nuovo Robin Hood non sarà il classico riadattamento in live-action, ma una sorta di rivisitazione del classico anni ’70 con l’aggiunta di un massiccio CG, ed uno stile artistico, ma realistico. Ovviamente non mancheranno i momenti musicali, e questo perchè nei piani della Disney ci sarebbe un musical.

Robin Hood è stato realizzato dalla Disney nel lontano 1973, per la regia di Wolfgang Reitherman. La storia era ovviamente incentrata sulle gesta di Robin Hood, ma questa volta con sembianze da volpe.